Sarri dopo Juve Stabia Bari

Sarri: “Sofferto poco. La mia prestazione positiva come quella della Juve Stabia”

Edoardo Sarri, portiere della Juve Stabia, ha commentato in conferenza l'esito del match vinto dalle Vespe contro il Bari

Edoardo Sarri, portiere della Juve Stabia, è intervenuto in conferenza stampa al termine della gara vinta dalle Vespe contro il Bari per 1-0.

Le dichiarazioni di Sarri sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Vengo da un anno dove ho sempre giocato a Pontedera che è stato un percorso di crescita molto importante. Era importante per me consolidare questo percorso e penso che stia andando bene. Il percorso sicuramente è positivo. Sulle prese alte – aggiunge Sarri – non credo ci siano stati problemi in precedenza e anche ora. A inizio anno magari alcune letture delle azioni si capiscono meno. Ora sicuramente meglio di due mesi fa e spero si migliori sempre nelle letture. Giocando si migliora ogni giorno di più. 

I compagni mi hanno dato una mano. Abbiamo sofferto poco. La mia prestazione è stata positiva come quella della squadra. Per ciò che concerne le critiche – aggiunge Sarri – non mi sono state fatte critiche da parte del mister. E’ stata una settimana tranquilla, il risultato positivo, e dobbiamo andare avanti così. 

I miei compagni, da Tonucci a Berardocco a Caldore, da quelli con più esperienza a quelli più giovani mi hanno aiutato molto a inserirmi. E’ stata una situazione normale e il tempo ha aiutato. 

La vittoria di oggi è un punto di partenza. Non dobbiamo sbagliare nell’atteggiamento e nella mentalità. Anche a Torre c’è stato l’atteggiamento a parte i 15 minuti di blackout e dobbiamo ripartire dalla vittoria di oggi. 

Il Bari fraseggia bene in mezza al campo. Giocando col rombo le loro qualità vengono fuori in mezzo al campo. Abbiamo forse sofferto qualcosina – conclude Sarri – gli ultimi dieci minuti ma neanche più di tanto. Di sicuro abbiamo fatto una grande partita e il risultato ci gratifica”. 

Ascolta la WebRadio