26.1 C
Castellammare di Stabia

Noodles con curcuma* e tofu fermo

LEGGI ANCHE

Questa volta ti presento una ricetta vietnamita che è un modo semplice per portare i noodles ed i benefici colorati e nutrienti della curcuma nella tua cena sempre che tu, o qualcuno degli invitati, non abbia alcune problematiche che sconsigliano vivamente di usarla (leggi note sul fondo).
Al caso, comunque, non preoccuparti: potrai fare lo stesso questa ricetta usando i sostituti indicati.

Punti Chiave Articolo

Noodles con curcuma* e tofu fermo

IngredientiINGREDIENTI
(per 4 persone)

  • 240 g di noodles
  • 120 g di tofu fermo
  • 1 cucchiaio più 2 cucchiaini di salsa di soia o di Aceto balsamico
  • 1/2 cucchiaino, più un paio di pizzichi, di zucchero semolato
  • 2 cucchiai di curcuma* fresca sbucciata e tritata grossolanamente o 2 cucchiaini di curcuma macinata o, sempre a tua scelta, potrai usare:lo zafferano, l’annato, il curry in polvere, lo zenzero, il cumino o la paprica
  • 1/8 cucchiaino di sale fino, più altro se necessario
  • 1 cucchiaio d’acqua o più se necessario
  • 2 cucchiai di olio vegetale
  • 120 g di ostrica o funghi champignon, tagliati a pezzetti (1 tazza)
  • 2 scalogni, mondati e tagliati a fettine sottili in diagonale
  • 1/2 peperoncino, affettato sottilmente (senza semi) (se non si gradisce il piccante potrai usare i peperoncini normali che sono simili in tutto tranne che nella parte piccante)
  • 1/2 tazza di erba cipollina, tagliata a pezzi di circa 4 cm.
  • 1/4 di cucchiaino di pepe nero appena macinato
Preparazione, cucinaPREPARAZIONE

 

  1. Metti i noodles in una ciotola capiente, copri con acqua calda e immergili fino a renderli morbidi e flessibili, da 15 a 20 minuti.
  2. Scola e metti da parte.

Mentre i noodles saranno in ammollo:

  1. avvolgi il tofu in un panno,
  2. adagialo su un piatto e copri con un altro piattino sopra,
  3. metti un peso sul piatto superiore e lascia che il tofu sia spremuto per 20 minuti,
  4. apri il panno e taglia il tofu a cubetti di 2 max 3 cm.

A questo punto:

  1. in una ciotola media, sbatti insieme 2 cucchiaini di salsa di soia, o tamari o aceto balsamico, con un pizzico di zucchero.
  2. Aggiungi il tofu e mescola bene, girando tutto il composto, per ricoprire in modo uniforme.

In un mortaio e pestello unisci:

  • la curcuma fresca,
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • 1/8 di cucchiaino di sale

e pesta fino a quando la curcuma non sarà finemente macinata.

Quando avrai finito, aggiungi 1 cucchiaio di acqua fino a formare una pasta, aggiungendo altra acqua se necessario.

Se utilizzi la curcuma macinata, in una ciotolina mescolala con lo zucchero, il sale e 2 cucchiai di acqua.

  1. In una padella capiente o nel wok a fuoco medio-alto, scalda l’olio fino a quando non luccica.
  2. Aggiungi le fette di tofu e falle saltare in padella finché non iniziano a dorarsi, circa 1 minuto.
  3. Aggiungi i funghi, lo scalogno e il peperoncino e continua a far saltare in padella finché i funghi non si ammorbidiscono, da 45 secondi a 1 minuto.

Aggiungi la pasta di curcuma e cuoci per 20 secondi, poi aggiungi l’erba cipollina e fa saltare in padella per altri 20-30 secondi.

A questo punto unisci:

  1. i noodles (vermicelli di riso essiccati) scolati,
  2. il restante del cucchiaio di salsa di soia, o tamari, o Aceto balsamico,
  3. un pizzico di zucchero,
  4. il pepe nero.

Mescola fino a quando i noodles non sono uniformemente ricoperti e appena riscaldati. (Se uno degli ingredienti inizia ad attaccarsi, aggiungi un po’ di acqua calda.)

Trasferisci su un piatto da portata, o dividi già in portate su piatti piani, e servi caldo.

NOTE sulla Curcuma e suo utilizzo

Se possibile, usa curcuma fresca ed erba cipollina cines che puoi trovare sia nei negozi di alimentari ben forniti che nei mercati asiatici. Se non riesci a trovare la curcuma fresca, puoi usare quella macinata.

Tieni ben presente che la curcuma macchia tanto per cui indossa un grembiule e usa un tagliere e utensili non porosi.

La Curcuma, inoltre, è sconsigliata in presenza di patologie particolari come:

  1. calcoli alla colecisti,
  2. problematiche alle vie biliari,

visto la curcuma potrebbe sovraccaricare i reni,

  1. ma anche in presenza di problemi di coagulazione del sangue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Zuppa Fredda di Melone e Prosciutto

Prepara una deliziosa zuppa fredda di melone e prosciutto per iniziare una cena estiva con il piede giusto!
Pubblicita

Ti potrebbe interessare