Niccolai Juve Stabia
Niccolai Juve Stabia
Foto: ssjuvestabia.it

Niccolai: “Sarà una gara equilibrata col Taranto. Dovremo avere equilibrio senza scoprirci”

Antonio Niccolai, vice allenatore della Juve Stabia, ha presentato in conferenza il match di campionato col Taranto

Antonio Niccolai, vice allenatore della Juve Stabia, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di campionato con il Taranto in programma domani sera al “Menti” alle ore 21 e valevole per la sedicesima giornata del campionato di Lega Pro Girone C.

Le dichiarazioni di Niccolai sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Questa settimana si è svolta come sono state fatte le altre settimane di lavoro. La squadra ha provato tutto ciò che era stato chiesto dal mister. Ci siamo preparati molto bene per la partita di domani contro il Taranto. 

Forse negli ultimi periodi c’è un pò la ricerca del commento in più e della frase che può scappare. La squalifica è stata un pò una sorpresa. Io ero vicino a lui e mister Sottili mi sembrava molto lucido e giusto nei comportamenti. La squalifica – aggiunge Niccolai – è arrivata ma il mister ha lavorato bene con la squadra e la gara è stata preparate nel migliore dei modi. 

Non abbiamo preparato nulla di particolare. La partita la farò io dalla panchina. Ci saranno le linee di guida che i ragazzi conoscono e gestirò io il tutto dalla panchina. 

Credo che abbiamo preparata la settimana secondo le idee di mister Sottili. Rispettiamo molto l’avversario che fa molte cose fatte bene. La classifica rispetta il valore del Taranto. Non ci snatureremo. Sarà una gara equilibrata – aggiunge Niccolai – e difficile che noi vogliamo fare nostra. 

Vincere in un campionato equilibrato ti fa fare un salto notevole. Veniamo da un periodo positivo. Il campionato è equilibrato e i risultati di oggi lo dimostrano. Siamo alla fine del girone di andata e i punti da ora in poi conteranno sempre di più. 

Mi aspetto un gara equilibratissima. Loro sono una squadra che sanno ciò che vogliono. Ripartono molto bene e n0i dovremo fare la partita. Dovremo avere equilibrio e gestire con calma la gara senza scoprirci. 

Infortunati sono i soliti: Troest, Schiavi ed Esposito. Per Esposito – conclude Niccolai – il recupero è fatto, per gli altri bisogna aspettare ancora un pò di tempo”.