22.2 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

giovedì, Maggio 26, 2022

Napoli United-Fasano: “Felici per la vittoria. Abbiamo obiettivi ambiziosi “

Da leggere

Al termine della partita vinta contro il Real Forio, è intervenuto ai nostri microfoni l’allenatore Salvatore Fasano

Due gare, quattro punti, senza subire gol. E’ un Napoli United solido quello visto sia contro il Pianura che al “Calise” contro il Real Forio. Mister Fasano si gode la vittoria. «Siamo felici per la vittoria che rappresenta il primo “alimento” di questo sport. Dopo i primi 10’ in cui il Forio ci ha tenuto testa con spirito e veemenza, poi siamo venuti fuori con tanta qualità che abbiamo negli undici ma anche in chi è subentrato – afferma il tecnico del Napoli United – La squadra è molto forte e tecnica, segnando tre gol molto belli.

Qualche transizione poteva essere sfruttata meglio, sia nel primo che nel secondo tempo. Per noi è un aspetto importante aver fatto esordire un difensore 2003. Una soddisfazione perché la nostra società ha obiettivi ambiziosi. Dieng è con noi da un anno e mezzo ed ha appena compiuto 18 anni, dunque abbiamo potuto tesserarlo seguendo tutta la trafila. Oggi era all’esordio assoluto.

Carbonaro squalificato? Abbiamo altri centrali fuori come ad esempio il 2000 Diakhaby ha subito un infortunio al ginocchio e Antonio Gala (ex Casertana, Aversa e Albanova, ndr) che per Covid è stato due-tre settimane fuori. Avremmo potuto scegliere altre opzioni come Arrulo difensore centrale così come avvenuto col Pianura. Comunque siamo soddisfatti delle scelte fatte e soprattutto del risultato. Avremo altre due trasferte sull’isola e la gara in casa col Pianura, dunque era importante fare risultato in questa seconda giornata».

Il Napoli United ha approfittato di tutti gli episodi favorevoli per imporsi. «Ai ragazzi dico sempre che la partita è una prestazione, tecnico-tattica-atletica-mentale. Se aspettiamo nei 90’ le occasioni giuste, queste arrivano ma bisogna essere pazienti. Nel primo tempo in alcuni frangenti abbiamo peccato di frenesia, qualche occasione poteva essere sfruttata meglio. Dovremo essere bravi a gestire i momenti, portando gli episodi a proprio favore».

Cosa le ha chiesto la società alla vigilia del campionato? «La società è ambiziosa, inutile negarlo. Il presidente dice sempre che ha vinto lottando per riportare l’Eccellenza in campo. L’obiettivo è di arrivare il più lontano possibile. Vincere è il sogno di tutti, anche il mio personalmente. Sappiamo che il cammino è lungo. L’importante è ragionare partita per partita. Le tre partite dei play-off si giocheranno anche in base agli avversari, ai campi. Le ambizioni ci sono perché in questo campionato o vinci o non hai fatto niente. In tutta sincerità, mi diverto ad andare al campo la mattina per allenare i ragazzi, guardo la partita per vedere se il lavoro fatto in settimana  iene concretizzato. Il risultato è figlio di tanti fattori – chiosa Fasano – se prevediamo una serie di cose forse riusciamo a portarlo a casa…».

 

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy