Minorenne minaccia di morte gli agenti: denunciato

La Polizia di Stato di Augusta (SR) ha denunciato un 16enne che allorché notificatogli il sequestro del ciclomotore e della refurtiva rinvenuta ha minacciato gli agenti di morte

La Polizia di Stato di Augusta (SR) ha denunciato un 16enne

Il sei dicembre scorso, agenti del Commissariato di P.S. di Augusta (SR) ponevano sotto sequestro un ciclomotore per accertamenti di polizia giudiziaria.

Nell’occorso, conducente e passeggero, un minorenne di 16 anni ed un giovane di 21 anni, venivano denunciati per furto e porto abusivo di oggetti atti ad offendere, poiché trovati in possesso di parti di carrozzeria di altri ciclomotori, asportati nelle adiacenze di un istituto scolastico, oltre a tre coltelli da cucina.

Gli agenti, dopo qualche giorno, notificavano al minorenne gli atti inerenti alla convalida del sequestro. Alla vista dei poliziotti il giovane, con frasi ingiuriose e minacce di morte, provocava gli agenti che lo denunciavano per minaccia a Pubblico Ufficiale.

Adduso Sebastiano

(le altre informazioni regionali le trovi anche su Vivicentro – Redazione Sicilia)