Juve Stabia, le scuole calcio invitate al derby con la Turris

Juve Stabia, bella iniziativa della società stabiese in previsione del derby con la Turris in programma domenica prossima 13 marzo 2022 alle ore 17:30. Tutte le scuole calcio del territorio circostante infatti sono state invitate ad assistere al match allo stadio “Romeo Menti”.

Di seguito il comunicato ufficiale della società stabiese con le modalità di partecipazione all’iniziativa.

“La S.S. Juve Stabia è lieta di invitare le scuole calcio del territorio ad assistere alla gara Juve Stabia – Turris in programma domenica 13 marzo 2022 alle ore 17,30 allo stadio Romeo Menti, per colorare di giallo e blè il settore Tribuna Varano e per vivere una giornata all’insegna dello sport.

Per info è possibile scrivere all’indirizzo mail giovani@ssjuvestabia.it, indicando la società di appartenenza ed un numero di telefono per essere ricontattati.

Si ricorda che sarà possibile accedere all’impianto solo ai possessori di GREEN PASS RAFFORZATO, rilasciato solo a chi ha effettuato il ciclo vaccinale parziale, o completo. Chi non ne è in possesso non potrà avere accesso allo stadio, anche se ha acquistato il biglietto.

Vi aspettiamo numerosi e forza Juve Stabia!”. 

 

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Adriano Pistilli: “Fanghi di Ischia? In discarica in Romania e’ la miglior soluzione”

Sulla disgrazia che ha colpito Ischia l’unica certezza che abbiamo avuto fin dal primo momento è stata la necessità di smaltire i fanghi dell’alluvione...