27.7 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

martedì, Maggio 24, 2022

Juve Stabia, tris al Foggia. Il Podio Gialloblu.

Da leggere

La Juve Stabia torna al successo dopo la battuta d’arresto arrivata col Catanzaro. La rete di Borrelli e la doppietta di Marotta regolano il Foggia di Marchionni.

PODIO

Medaglia d’oro: ad Alessandro Marotta, che torna protagonista del tabellino dei marcatori. Troppo sorprendente la gara senza acuto contro il Catanzaro per l’attaccante della Juve Stabia, che riprende le buone abitudini con la doppietta che stende il Foggia. Due gol di testa, entrambi con la collaborazione di un non impeccabile Di Stasio, due traverse (una meravigliosa) e tanti spunti soprattutto in collaborazione con Orlando, riempiono la gara del bomber gialloblu. La sua leadership si percepisce non solo dalle giocate ma anche dalle urla di incoraggiamento che indirizza ai compagni dopo ogni esultanza.

Medaglia di bronzo: ad Alberto Rizzo, che dopo il riposo forzato dell’ultimo turno si scatena sulla fascia sinistra. Il terzino ex Cittadella è forse l’unica pedina senza un vero e proprio doppione, che possa fungere da alternativa quando è indisponibile. Ne è stata una conferma la gara col Catanzaro, con gli stabiesi in sofferenza a sinistra e lo rimarca la gara col Foggia, con Rizzo imprendibile in fase di progressione e attento quando c’è da difendere. Perfetti per intesa ed imprevedibilità i blitz con cui il terzino mancino, duettando ancora con Orlando, semina il panico tra i pugliesi.

Medaglia di bronzo: tra i tanti candidati (Farroni, Orlando ecc) scegliamo di premiare Marco Caldore, che non aveva brillato col Catanzaro. Ritornato nella posizione a lui più congeniale, il difensore napoletano sfodera una gara di spessore, dove tante sono le chiusure con cui sbarra la strada al Foggia. Aggressivo ma pulito negli interventi, Caldore si intende alla perfezione con gli altri colossi Troest e Mulè e, soprattutto nel finale, evita che la squadra di Marchionni rientri in gara con due chiusure provvidenziali, beccandosi anche i ringraziamenti di Farroni. Per Elizalde ed Esposito sarà dura soffiargli il posto.

 

CONTROPODIO

Nessuna insufficienza per i 16 scesi in campo con la maglia della Juve Stabia. Gara ben gestita e mai in discussione.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy