11.7 C
Castellammare di Stabia
domenica, Aprile 11, 2021

Il Sindaco Gaetano Cimmino esorta : “Uniti ce la faremo”… Davvero?

Da leggere

Come ormai da mesi, il Sindaco Cimmino non manca di aggiornare la Cittadinanza sui numeri relativi ai contagi registrati in città.

Il Sindaco Gaetano Cimmino esorta : “Uniti ce la faremo”… Davvero?

CASTELLAMMARE DI STABIA (NA)- E’ ormai diventato un appuntamento quotidiano quello del Sindaco Cimmino, di postare sui canali social ufficiali, aggiornamenti sul numero di contagiati in Città e sulle disposizioni da seguire.
Non è mai mancata a chiusura dei comunicati trasmessi dal Sindaco la frase Uniti ce la faremo.
Eppure la situazione sembra essere sempre più fuori controllo.
Fortunatamente il numero di morti non è alto come quello che ci ha scosso tutti nel corso della prima ondata della pandemia. Sta di fatto però che le vacanze estive, pare abbiano cancellato la paura della morte e fatto dimenticare la necessità di rimanere vigili e rispettosi delle norme anti-contagio.

Quest’oggi il Sindaco scrive:
Anche oggi, in linea con i riscontri che emergono dalla Regione Campania, registriamo un numero notevole di contagi a Castellammare di Stabia. Sono 20 i cittadini che hanno ricevuto l’esito positivo del tampone, 3 dei quali sono bambini nati nel 2013.
Il momento è molto delicato e impegnativo. Ed è tanta la preoccupazione per l’incremento dei contagi che, soprattutto nell’ultima settimana, sta raggiungendo picchi importanti. Sono in contatto costante con l’Asl e la Regione Campania per coordinare tutte le attività necessarie alla tutela della salute pubblica.
E mi attiverò anche per avviare un’attività congiunta con le forze dell’ordine, al fine di potenziare i controlli sul territorio comunale. Il rispetto delle regole è fondamentale per limitare la diffusione del contagio: indossiamo tutti correttamente la mascherina, evitiamo i luoghi affollati, osserviamo in modo rigoroso tutte le disposizioni regionali e nazionali vigenti. Occorrono maturità e senso di responsabilità da parte di tutti i cittadini per vincere questa sfida. Insieme ce la faremo.
Ecco i link in cui potrete trovare gli ultimi provvedimenti:
GOVERNO ➡️ http://bit.ly/Dpcm18ottobre2020
REGIONE ➡️ https://bit.ly/Ordinanza82Campania
PROTEZIONE CIVILE ➡️ http://bit.ly/CovidMappaContagi
ANCI CAMPANIA ➡️ http://bit.ly/AnciZoneRosse

Caro Sindaco, resta comunque un fatto : per quanto Lei si prodighi al meglio per sfruttare al massimo tutte le risorse a sua disposizione per evitare la catastrofe, fino a che TUTTI i Cittadini non faranno anche ‘essi la loro parte, non ne usciremo mai Uniti e più forti.
Ci sono ancora Soggetti che indossano la mascherina in modo sbagliato -continuano non coprire bene naso e bocca-, a non rispettare le file, ad accalcarsi nei supermercati -divenuti nuovi luoghi di ritrovo per amici di vecchia data-.
Nei ristoranti, nei bar troppo spesso nonostante le ammonizioni da parte dei proprietari, la clientela non rispetta la normativa, il tutto a danno della comunità.

Bisogna riconoscere che la fase storica ha spiazzato tutti, che il vaccino è ancora lontano, e che non si possono pretendere miracoli da chi sta al vertice, se poi chi è chiamato a fare semplicemente il proprio dovere (indossare la mascherina, evitare assembramenti), si sente “in diritto di esercitare la propria libertà” facendo quello che gli pare con comportamenti menefreghisti.

Ed ecco che infine ci si ritrova a chiudere la Scuola, il luogo dove si apprende innanzitutto che la Libertà del singolo non prevede di prevaricare la Libertà (diritto alla Salute e alla Vita) altrui.

 

Stéphanie Esposito Perna

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio


Ascolta con un altro player
Winamp, iTunes Windows Media Player Real Player QuickTime

Sponsor

Ultime Notizie

- Pubblicità -