Simone Zaza Italy

Higuain alla Juve apre i casi Mandzukic e Zaza

I dettagli da Tuttosport

L’acquisto di Gonzalo Higuain non ha destabilizzato soltanto la porzione del calcio italiano che non tifa per la Juventus, ma ha acceso la luce rossa dell’allarme anche all’interno dello spogliatoio bianconero. Tutto rimesso in discussione soprattutto in attacco dove lo sbarco di Higuain e la titolarità di Paulo Dybala, diritto conquistato a suon di gol e prestazioni egregie, riducono a zero le ambizioni della concorrenza. Accetterà Mandzukic il ruolo di alternativa all’argentino pagato 90 milioni di euro? Domani il croato sarà a Vinovo, vacanze finite dopo i giorni supplementari guadagnati per le fatiche dell’Euro 2016. In agenda l’incontro con l’ad Giuseppe Marotta per ribadire la sua voglia di essere protagonista e chiarire ogni aspetto del suo futuro che comunque lo legherebbe ai bianconeri fino al 2018. I dubbi del croato, che comunque gode della stima di Allegri che intervenne personalmente nell’estate 2015 per convincerlo a scegliere la Juventus, sono gli stessi che accompagnano Simone Zaza. La Juventus sta valutando la sua posizione mettendo in fila le richieste che spaziano dalla Premier, con il West Ham tra i più insistenti, alla Bundesliga, archiviato con un «no» il contatto del Wolfsburg, con sullo sfondo la serie A di Milan e Napoli. Ed è questa probabilmente la soluzione più gradita di Zaza che la Juventus ha valutato 25 milioni.