Guidi: “Rosso prende clamorosamente il pallone. Meritavamo di passare”

Playoff Juve Stabia Casertana Guidi

Federico Guidi, allenatore della Casertana, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa al termine della gara pareggiata 1-1 contro la Juve Stabia.

Le dichiarazioni di Federico Guidi sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViVicentro.it.

 

“Peccato perchè sul campo la Casertana meritava di passare il turno. Avevamo eliminato la squadra che aveva vinto contro tutti nell’ultimo periodo. Siamo stati estromessi per un episodio che non è opinabile. Rosso prende clamorosamente la palla. Ero messo bene per vederlo. Lo abbiamo visto in temo reale. Peccato perchè avremmo meritato di passare il turno. La nostra prova conferma la nostra grande crescita. Noi non dobbiamo perdere il gusto di giocare per un episodio che si commenta da solo e che ci ha penalizzati. 

In me c’è grande orgoglio. Sono fortunato ad allenare un gruppo composto da persone eccezionali. Oggi solo un episodio ci fa smettere di sognare ma non ci toglie ciò che i ragazzi hanno costruito in questa stagione. Me ne vado col gusto di una partita che a 4 minuti dalla fine era vinta con i miei ragazzi che meritavano di più. 

Sono orgoglioso di ognuno dei miei ragazzi. Forse nel primo tempo potevamo essere più aggressivi. Sapevamo che se imprimevamo un ritmo più elevato al match, Gigi Castaldo poteva essere letale entrando nel finale, e così è stato. 

Sono contento della prestazione, ho dispiacere per i ragazzi che meritavano ampiamente di giocare mercoledì contro il Bari. La strada che abbiamo intrapreso è quella giusta quando riesci a competere anche contro squadre come la Juve Stabia costruite per vincere il campionato. 

La Casertana è una famiglia e come tutte le famiglie sappiamo gioire e soffrire. La Casertana ad oggi è una bella realtà e questa prestazione la vogliamo dedicare ai nostri tifosi e al nostro presidente D’Agostino. E io la voglio dedicare anche alla mia famiglia che spesso mi ha visto assente in questa stagione. Chiudo facendo un grande in bocca al lupo alla Juve Stabia. E’ una società di grande blasone con un grande allenatore a cui faccio un in bocca al lupo per il prosieguo dei playoff“. 

 

a cura di Natale Giusti 

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo e delle eventuali fonti in esso citate.