Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Esposito: “Odjer? La sua assenza non peserà tanto. Palermo in ripresa”

Esposito Palermo

Manfredi Esposito, giornalista di ILovePalermoCalcio.com, è intervenuto nel corso della trasmissione “Juve Stabia Live” per parlarci del Palermo, prossimo avversario della Juve Stabia.

Le dichiarazioni di Manfredi Esposito sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Sia Palermo che Juve Stabia volevano essere più vicine al primo posto. C’era chi parlava anche di crisi a Palermo. Ieri una vittoria molto sofferta contro il Campobasso.

Fella ce lo aspettavamo tutti titolare. E’ il pezzo pregiato di questo mercato. In Coppa Italia ha fatto due gol ma in campionato non sta dando quello che ci si sarebbe aspettato. Lui potrebbe giocare sull’esterno nel 3-4-2-1. Per Fella sarà difficile trovare spazio anche con la Juve Stabia. Non credo ci siano incomprensioni tra Fella e mister Filippi.

Odjer? Non peserà molto la sua assenza. Quest’anno non sta facendo tantissimo. Spesso e volentieri mister Filippi sta facendo giocare De Rose al suo posto. L’anno scorso ti avrei risposto diversamente perché ha fatto un ottimo campionato.

Silipo? Contro il Catanzaro tutti lo invocavano a gran voce. E’ un calciatore che potrebbe fare una grande carriera. Potrebbe essere il nuovo Dybala ma anche lui ci va con i piedi di piombo.

Ieri dal 2-0 col Campobasso si è rischiato di subire il 2-2 con un rigore fallito dai molisani ma poi la squadra ha reagito bene. Spesso il Palermo si rilassa forse un po’ troppo nel corso del match. Magari in gare più importanti come quella con la Juve Stabia non ti puoi rilassare perché i punti sono ancora più importanti.

Filippi ha detto che stanno lavorando su un maggiore cinismo sotto porta. E’ un problema che si porta dietro dallo scorso anno.

Forse è un problema mentale il fatto di vincere più gare in casa che fuori casa. L’anno scorso accadeva il contrario. Ci chiediamo anche noi il perché.

La formazione anti-Juve Stabia? 3-4-2-1 con Pelagotti in porta, in difesa Marconi, Lancini, Perrotta; sugli esterni Almici a destra e Giron a sinistra, a centrocampo De Rose con Dall’Oglio e Luperini poi Silipo, Floriano e Brunori in attacco.

Filippi sta lavorando bene, in questo primo scorcio di stagione non positivissimi i risultati, in qualche caso si sarebbe potuto osare un po’ di più per fare più punti. Un giocatore che toglierei alla Juve Stabia? Toglierei mister Novellino che secondo me è una guida importantissima per la Serie C”.

a cura di Natale Giusti.