ESCLUSIVA – Mudingayi: “Il Napoli può vincere lo scudetto. Mi avrebbe fatto piacere giocare in azzurro: il San Paolo regala emozioni”

Corsa, muscoli e anche geometria, stiamo parlando di Gaby Mudingayi, centrocampista classe ’81, che abbiamo raggiunto in esclusiva. Queste le sue dichiarazioni:

Sabato si giocherà la partita delle partite: Juventus-Napoli, con gli azzurri in testa alla classifica

“Sarà una partita molto bella da vedere. Stiamo parlando delle prime due della classifica con gli azzurri che hanno 2 punti in più. Non ci si gioca la stagione intera, ma sarà una gara molto molto particolare”.

Cosa ti piace di più di questo Napoli?

“Senza dubbio il gioco. Ha calciatori forti, soprattutto dal centrocampo in su”.

Lo scudetto lo può vincere?

“Sta giocando un ottimo calcio e questo facilita il tutto. La squadra e la città lo meritano, bisogna continuare così per arrivare all’obiettivo finale”.

E della Juve cosa ti piace?

“La Juventus è la squadra più forte degli ultimi anni. Una rosa forte e completa che sa mettere in difficoltà chiunque. Ha dei calciatori forti, ma anche giovani. Giocano bene, hanno carattere e sanno soffrire”.

Corsa Champions: Roma, Fiorentina e Inter, chi la spunterà?

“Anche qui è un bel duello. Mi piace il gioco della Fiorentina che si è anche rinforzata. L’Inter era prima in classificam ha perso qualche punto e cercherà di recuperare per puntare almeno al terzo posto. Sarà un bel finale di stagione con l’obiettivo terzo posto da raggiungere. La Roma aveva creato una squadra forte per puntare ancora più in alto ma qualcosa è andato storto”.

Una delle squadre che ha messo in difficoltà il Napoli è stato il Bologna. Con Donadoni è tutta un’altra storia…

“E’ arrivato un allenatore molto bravo e competente e ha saputo ridare fiducia a tutti i calciatori. Stanno facendo un ottimo calcio e stanno ottenendo punti salvezza. Credo che possano ottenere qualcosa in più di quell’obiettivo”.

Sei stato vicino al Napoli, ti avrebbe fatto piacere?

“Mi sarebbe piaciuto tantissimo. Quando non si è concretizzato, ci sono rimasto molto male. Una piazza importante, chiunque verrebbe a Napoli”.

Nel San Paolo hai giocato da avversario, che impressione ti ha fatto dall’interno?

“Il San Paolo è molto bello. Uno stadio che ti dà adrenalina grazie ai tifosi. Giocarci con la maglia azzurra ti regala emozioni uniche, i tifosi di caricano tantissimo”.

a cura di Ciro Novellino

RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Ferrari, la vettura si chiamerà SF-23

La Ferrari nella giornata di ieri ha annunciato che la nuova vettura per la stagione 2023 si chiamerà SF-23