11.7 C
Castellammare di Stabia
sabato, Aprile 10, 2021

Deadline-day: il punto sul mercato dell’Inter ancora attivo

Da leggere

A poche ore dalla fine del mercato, l’Inter lavora ancora su acquisti e cessioni. Nainggolan-Cagliari, fumata bianca vicina; Mou ci riprova per Skriniar; in arrivo Marcos Alonso o Moses?

Ultimo giorno di mercato. Un mercato diverso, che ha visto protagonista, tra le altre (Juve, Napoli e Milan su tutte), anche l’Inter. Quest’anno, Marotta ha regalato a Conte acquisti fondamentali per completare una squadra che, la scorsa stagione, ha imbastito le basi per il futuro.

Acquisti di grande esperienza internazionale, come Kolarov e Vidal, per dare all’Inter maggiore competitività in Champions League. E’ arrivato Hakimi, per circa 40 milioni di euro, ed è forse il migliore acquisto della sessione di mercato interista. Un giocatore che ha moltissime qualità offensive e che ha le caratteristiche perfette per il calcio di Conte. E’ ufficiale, invece, l’arrivo di Darmian dal Parma: depositato oggi il suo contratto in Lega.

Sul fronte cessioni, l’Inter risulta molto attiva. Nainggolan, dopo settimane di contatti, sembra finalmente vicinissimo al ritorno al Cagliari. Joao Mario è conteso tra Sporting Lisbona e Torino, ma, al momento, sembra più vicino alla squadra portoghese. Asamoah, invece, è pronto ad approdare a Genova, sponda blu-cerchiata. Si pensava alla rescissione contrattuale, ma, dato l’elevato ingaggio del ghanese, l’Inter potrebbe pagare parte del suo ingaggio per favorirne la partenza. Il Tottenham ci prova ancora una volta per Skriniar, valutato 50 milioni dai nerazzurri. Mourinho lo vuole per rinforzare la difesa, ma la cifra sembra troppo alta e il tempo troppo poco per arrivare a concludere la trattativa.

Sul fronte acquisti, la dirigenza nerazzurra sta provando a regalare un ultimo colpo ad Antonio Conte. L’allenatore salentino apprezza moltissimo Marcos Alonso, che però, molto probabilmente, non arriverà. “Marcos Alonso? Non è in agenda, non arriverà” ha affermato Giuseppe Marotta ieri ai microfoni di DAZN. A questo punto, si lavora per il ritorno di Victor Moses, tornato al Chelsea dopo i sei mesi in nerazzurro lo scorso anno.

​A cura di Claudio Savino

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio


Ascolta con un altro player
Winamp, iTunes Windows Media Player Real Player QuickTime

Sponsor

Ultime Notizie

- Pubblicità -