Corigliano Calabro, Arrestato 20enne per spaccio
Corigliano Calabro, Arrestato 20enne per spaccio

Corigliano Calabro. Arrestato 20enne per spaccio, resistenza e lesioni

Corigliano Calabro (CS) Arrestato dai Carabinieri, un 20enne del posto per spaccio, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Durante una normale perlustrazione, i Carabinieri stavano transitando nella centralissima piazza Salotto, quando notavano un giovane pregiudicato del luogo in atteggiamento sospetto. Non appena si sono diretti verso di lui per un controllo, il ragazzo si è subito dato alla fuga a piedi.

Mentre un militare inseguiva il ragazzo correndo, l’altro è tornato all’auto di servizio, per restare in contatto radio, seguendo le operazioni.

Durante l’inseguimento, il ragazzo ha gettato degli involucri in una fioriera, certo pensando di non essere visto. Nel frattempo l’altro militare riusciva ad intercettare il ragazzo, ma lui, anziché fermarsi, si divincolava gettando a terra, il militare stesso ed opponendosi al fermo.

L’inseguimento a piedi è quindi ripreso con la collaborazione anche di alcuni cittadini, finché il 20enne è stato finalmente bloccato e ammanettato, mentre si provvedeva a recuperare gli involucri buttati via.

All’ interno degli stessi, venivano rinvenute diverse dosi di marijuana e hashish. Il ragazzo addosso aveva materiale per confezionare le dosi e tre cellulari.

I militari sono dovuti ricorrere a cure per le lesioni riportate, ed il ragazzo, in considerazione delle diverse sostanze detenute e della condotta posta in essere, è stato arrestato e dovrà comparire in Tribunale per rispondere dei molteplici reati, d’intesa con la Procura della Repubblica di Castrovillari.

Corigliano Calabro. Arrestato 20enne per spaccio, resistenza e lesioni / Francesca Capretta / Cronaca Calabria

Ascolta la WebRadio