Castellammare di Stabia: “Lavori in Corso” in via Fontanelle Castellammare si rigenera: al vaglio quattro progetti  Castellammare di Stabia: il Sindaco e i nuovi progetti in cantiere Castellammare di Stabia: con la delibera n° 47/2021 nuovi sostegni Castellammare di Stabia: il Sindaco vs Ente Autonomo Volturno castellammare liberazione gaetano cimmino coccarda castellammare
Castellammare di Stabia: “Lavori in Corso” in via Fontanelle Castellammare si rigenera: al vaglio quattro progetti  Castellammare di Stabia: il Sindaco e i nuovi progetti in cantiere Castellammare di Stabia: con la delibera n° 47/2021 nuovi sostegni Castellammare di Stabia: il Sindaco vs Ente Autonomo Volturno castellammare liberazione gaetano cimmino coccarda castellammare
Castellammare di Stabia: “Lavori in Corso” in via Fontanelle

Castellammare di Stabia: con la delibera n° 47/2021 nuovi sostegni

Castellammare di Stabia: con la delibera n° 47/2021 vengono trasmesse le linee guida in materia di agevolazioni per l’occupazione di suolo pubblico.

Castellammare di Stabia: con la delibera n° 47/2021 nuovi sostegni

Castellammare di Stabia (Na): La giunta ha approvato una nuova delibera grazie alla quale verranno trasmesse nuove agevolazioni per le attività che hanno risentito delle chiusure a seguito delle misure anti-contagio da Covid.

La delibera n° 47/2021 permette nuove agevolazioni per l’occupazione del suolo pubblico:
fino al 30 giugno 2021 è stata prorogata d’ufficio l’esenzione dal pagamento del canone; fino al 31 dicembre 2021 è prevista – per le domande di concessione – la possibilità di occupazione di suolo esterno fino al 100% della superficie interna, non oltre i 40 mq.

Al Fianco dei Lavoratori

Il Sindaco Cimmino non ha mancato di condividere un proprio pensiero in occasione della “festività del 1 Maggio ”. Dai suoi canali social è possibile leggere :

“BUON 1 MAGGIO: IL LAVORO È LIBERTÀ, GUARDIAMO CON FIDUCIA AL FUTURO (…)
A tutti loro oggi va il mio pensiero, affinché la ripresa e la ripartenza del Paese possa restituire lavoro, libertà e dignità a tutti i cittadini e consentire ad ognuno di guardare con fiducia al futuro. Un pensiero che estendo anche ai tanti che sul lavoro purtroppo hanno perso la vita. E che estendo agli eroi del nostro tempo, agli operatori sanitari, alle forze dell’ordine: non rendiamo vani i loro sacrifici e continuiamo a restare uniti per riconquistare presto la nostra libertà”

Stéphanie Esposito Perna / Redazione Campania

Ascolta la WebRadio