Castellammare di Stabia: aperto l’hub in via TavernolaTre nuovi progetti per cambiare volto alla città di Castellammare di Stabia
Castellammare di Stabia: aperto l’hub in via TavernolaTre nuovi progetti per cambiare volto alla città di Castellammare di Stabia
Castellammare di Stabia: aperto l’hub in via Tavernola

Castellammare, Di Martino: “Litorale balneabile, grazie alle ultime tre amministrazioni”

Castellammare di Stabia, Di Martino supera le differenze politiche: “Il nostro litorale sarà balneabile, grazie a De Luca e alle ultime 3 amministrazioni (Cuomo-Pannullo-Cimmino)”

Castellammare di Stabia – “Questo risultato rappresenta la più grossa speranza per la nostra città” così il consigliere d’opposizione Andrea Di Martino ha commentato la notizia sui nuovi dati Arpac che gettano nuove speranze verso una futura balneabilità per il litorale stabiese. Le analisi effettuate il 26 aprile da Arpac nel tratto di mare antistante la villa comunale hanno rivelato una presenza di batteri ampiamente sotto la soglia massima consentita.

“Qui si misura il peso e l’utilità della buona Politica nel tempo lungo. Se oggi possiamo sperare lo dobbiamo alla giunte Polito che realizzarono il collettore, alla giunta Vozza che accelero i completamenti e gli adeguamenti, allo straordinario impegno del consigliere regionale Mario Casillo che ha concentrato molto del lavoro del suo mandato sul restituire la balneazione al nostro litorale, con caparbietà ed impegno straordinario. Ovviamente al presidente De Luca e alle ultime Tre amministrazioni che si sono succedute in questi anni. (Cuomo -Pannullo-Cimmino). Grazie a loro un giorno non lontano avremo un litorale balneabile” conclude il consigliere.

Riproduzione Riservata – Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile comunque richiedere autorizzazione scritta alla nostra redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link al nostro articolo.

Ascolta la WebRadio