27.7 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

venerdì, Maggio 27, 2022

Boldorini: “Il Monterosi ha ritrovato compattezza ed esperienza con Menichini. Con la Juve Stabia giocherà col 3-5-2”

Da leggere

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Alfredo Boldorini, giornalista di Tuscia UP, è intervenuto nel corso della trasmissione televisiva “Juve Stabia Live” per parlarci del Monterosi Tuscia, prossimo avversario delle Vespe in campionato.

Le dichiarazioni di Alfredo Boldorini sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Il Novellino-bis ha dato i suoi frutti con le vittorie a Messina e in casa con la Turris. Anche a Bari la Juve Stabia ha fallito un gol clamoroso dopo pochi minuti. Il Monterosi rispetto all’andata ha cambiato in qualcosa. Ha ritrovato quella compattezza che una squadra che ha l’obiettivo della salvezza deve ritrovare. In questo momento – aggiunge Boldorini – ci sono una serie di infortunati. A Catania c’erano addirittura tre giocatori della Primavera. Anche la vittoria di Torre del Greco assume una valenza importante. Mi aspettavo di più anche dalla Turris. Mi aspetto con la Juve Stabia una partita aperta ed è una partita da tripla quella tra il Monterosi e le Vespe.

Con la Turris il Monterosi ha giocato col 4-4-1-1. Menichini da quando è arrivato ha sempre giocato col 3-5-2. Il Monterosi ha sei difensori centrali tra cui anche l’ex Borri della Juve Stabia. Secondo me – continua Boldorini – Menichini dovrà un attimo valutare tra chi ha a disposizione soprattutto dietro. Io credo che Menichini tornerà al 3-5-2.

Borri nella prima parte del campionato con D’Antoni non ha quasi mai giocato. Con l’avvento di Menichini, Borri pian piano è entrato ed ha preso le redini della difesa. Il contributo di Borri è stato soddisfacente per il Monterosi Tuscia.

La probabile formazione del Monterosi? Alia in porta, Borri, Rocchi e Mbende la linea difensiva, Parlati il playmaker, gli interni di centrocampo saranno Franchini a destra, a sinistra Adamo. Sulle fasce, esterno destro Errico e a sinistra ballottaggio tra Cancellieri e Tonetto, figlio dell’ex Roma. Nel 4-4-1-1 – prosegue Boldorini – i due esterni erano proprio Cancellieri e Tonetto. Coppia d’attacco sarà Ekuban e Costantino.

D’Antoni è stato l’artefice tecnico della storica risalita dalla Serie D alla Serie C. Poi è arrivata una striscia negativa e la società lo ha allontanato. Menichini – conclude Boldorini – ha portato una grande esperienza ma anche calma e pazienza”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy