Arrestato un 23enne a Bagnoli: coltiva piante di marijuana in casa

Gli agenti di Bagnoli, durante un servizio di contrasto allo spaccio di stupefacenti, hanno arrestato un 23enne: coltiva marijuana in casa

Arrestato un 23enne a Bagnoli: coltiva piante di marijuana in casa

Stamattina gli agenti del Commissariato Bagnoli, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno effettuato un controllo in via Cicerone presso l’abitazione di un uomo dove hanno scoperto una piccola serra per la coltivazione di piante di marijuana completa di lampade alogene per accelerarne la crescita.

I poliziotti hanno sequestrato 3 vasi con piantine di marijuana, 3 involucri contenenti marijuana del peso complessivo di circa 240 grammi, 9 involucri contenenti cocaina del peso complessivo di circa 7 grammi,  2 bilancini, diverso materiale per la coltivazione e per il confezionamento della droga e la somma di 1700 euro.

G.P., 23enne napoletano, è stato arrestato per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Stéphanie Esposito

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

Alcuni altri articoli di Cronaca dal SUD presenti nel nostro archivio:

CategoriaSud – cronaca

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Mondiale calcio 2022; analisi Corea-Portogallo

Mondiale calcio 2022 la Corea batte il Portogallo ed ottiene una storica e sofferta qualificazione superando Uruguay e Ghana

Non serve De Arrascaeta: Ghana-Uruguay sono fuori dal Mondiale

Ghana-Uruguay finisce 0-2 per la squadra di Lopez che, nonostante un doppio De Arrascaeta manca l'accesso agli ottavi di finale