30.2 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

giovedì, Giugno 30, 2022

Allarme truffe; l’avvertimento della Polizia Postale

Da leggere

Si avvicina l’estate e le persone iniziano a prenotare viaggi, così la Polizia Postale ha richiesto attenzione contro l’allarme truffe

Ci si avvicina sempre più alle vacanze estive, mentre le prenotazioni per le vacanze iniziano ad accumularsi in tutto il territorio; secondo i dati dell’Airbnb, le prenotazioni hanno subito un’impennata nell’ultimo biennio, con gli italiani che prediligono l’affitto di una casa di villeggiatura

Il pericolo dietro l’angolo

La preferenza degli italiani nei confronti della villeggiatura li espone al rischio di incappare in una truffa, la quale si abbatte maggiormente su coloro che muovono i primi passi nell’ambiente.

Gli italiani che acquistano online sono in netto aumento, di conseguenza aumenta la probabilità di cadere vittima di truffa; a tal proposito la Polizia Postale, in collaborazione con l’Airbnb, ha dato il via ad una campagna il cui scopo è aiutare i meno esperti a riconoscere potenziali truffatori e metterli in condizioni di smascherare i truffatori tramite consigli e accorgimenti

Alcuni di questi truffatori si spacciano per emigrati all’estero, che sono quindi impossibilitati ad accogliere i clienti di persona nonostante dimostrino di tenere molto alla conclusione dell’affare nel minor tempo possibile per poi racimolare il bottino e sparire nel nulla.

Esistono poi alcuni truffatori che si nascondono leggermente meglio, creando un vero annuncio su Airbnb e ponendosi in modo molto gentile e aperto verso i clienti, salvo sparire non appena avuto ciò che volevano

Come allontanare un truffatore

È consigliato innanzitutto procedere con eventuali pagamenti sempre attraverso il sito Airbnb e di diffidare da chi vuole trattare al di fuori di esso; è inoltre raccomandato di leggere attentamente l’annuncio e di notarne la cura del dettaglio, che nella maggior parte dei casi è segno di buonafede e bisogna accertarsi che il sito su cui ci si trova sia www.airbnb.it e non uno fasullo.

Infine è d’obbligo precisare che il sito è semplicemente un portale di intermediazione e non un’agenzia immobiliare, quindi bisogna diffidare da coloro che affermano di avere l’incarico direttamente da Airbnb.

Allarme truffe; l’avvertimento della Polizia Postale/Antonio Cascone/redazione

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy