Quantcast

Juve Stabia Siracusa Calcio

Siracusa-Juve Stabia: la cronaca della partita

Serie C Girone C – 18ª giornata
Domenica 11 Dicembre 2017 ore 14:30
Stadio Nicole De Simone 2017/2018
Siracusa-Juve Stabia

Partita dal forte clima di fratellanza fratellanza De Simone per la diciottesima giornata di campionato.  I tifosi Siracusani aprono le danze con una coreografia dedicata ai fratelli stabiesi.

Al primo minuto la Juve Stabia cerca di portarsi in vantaggio con una palla servita da Simeri a Canotto,  ma la palla non trova la porta.

I primi 15 minuti la partita si svolge senza particolari e rilevanti azioni tranne al 15′ quando Canotto serve a Lisi, ma la palla arriva fuori.

La risposta del Siracusa non si fa attendere e Parisi ci prova il minuto dopo, dopo ma senza buon esito.

Al 22′  Branduani salva la porta da un tiro pericoloso di Catania.

Al 30′ Canotto cerca la porta, ma la palla fila fuori, grande disappunto di Tomei per i compagni.

Al 32′ Catania cerca di dare una risposta per ben due volte, ma l’azione non non ha esito positivo.

Al 39′ calcio di punizione per la Juve Stabia,  batte Lisi,  ma trova le mani di Tomei,  la palla ribatte e la difesa siracusana spinge via dell’area di difesa la palla. I calciatori della Juve Stabia chiedono il calcio di rigore.

Altra occasione per perla squadra campana,  Mastalli ci prova al 41′ ma con poca fortuna.

Il Siracusa concentra nei minuti successivi il gioco nell’area di difesa delle vespe,  ma non riesce ad essere incisivo.

Le vespe ci riprovano ancora una volta con Canotto al 43′, ma trova sempre Super Tomei.

Al 44′ punizione laterale per il Siracusa batte Mancino, ma la palla si perde in mezzo.

Un minuto di recupero per il fischio finale del primo tempo, ma il risultato rimane invariato.

Siracusa-Juve Stabia: 0-0

Prima del fischio di inizio del secondo tempo entrambe le squadre effettuano il primo cambio:

– Siracusa: Grillo prende il posto di Mancino,

– Juve Stabia: Redolfi prende il posto di Morero.

Secondo tempo, come il primo molto animato, ma la  partita sembra non volersi sbloccare.

All’8′ minuto Grillo cerca di portare portare in vantaggio gli azzurri,  ma trova Branduani.

Episodio dubbio all’11’: Daffara anticipa Lisi allungando la traiettora della palla ma in scivolate con le gambe alte lo travolge e gli impedisce di andare a recuperare il pallone, per il direttore di gara è tutto regolare..

L’arbitro sembra dirigere la gara con un fare molto British,  lascia correre diversi episodi fallosi,  sia dalla parte Aretusa,  sia campana.

Al 13′ ci Prova Lisi,  con  una palla servita da Viola, al 15′ Mastalli serve proprio sulle braccia di Tomei la palla.

Al 17′ secondo cambio,  esce Catania ed entra Bernardo e il modulo del Siracusa cambia in 4-4-2.

Al 23′ secondo cambio per le vespe entra Caló al apposto di Berardi e il modulo cambia in 4-3-3.

Al 30′ terzo terzo cambio per il Siracusa: Mangiacasale viene sostituito dall’ex giocatore stabiese Sandomemico.

Al 33′  Grillo  serve una palla a Sandomenico,  ma non riesce a farne buon uso.

Al 35′ goal annullato a Scardina, per fuorigioco.

Al 38′ si registra una traversa di Calò.

Al 39′ doppio doppio cambio per il Siracusa: Giordano prende il posto di Spinelli e Mazzocchi  va a sostituire Scardina.

Al 44 cambio per le vespe Dentice va via sostituire Nava.

Quattro minuti di recupero il risultato non cambia

Siracusa-Juve Stabia:0-0

 

Formazioni

Siracusa (4-2-3-1): Tomei,  De Vito, Palermo,  Mangiacasale,  Catania, Scardina, Daffara, Spinelli,  Parisi, Mancino,  Magnani.

A disposizione: D’Alessandro, Bernardo,  Di Grazia,  Giordano,  Plescia,  Vicaroni, Mazzocchi, Liotti, Grillo, Punzi, Toscano,  Sandomemico.

Allenatore: P. Bianco

Juve Stabia (4-2-3-1): Branduani, Morero,  Nava, Simeri, Crialese,  Viola,  Canotto,  Bachini,  Berardi, Lisi,  Mastalli.

A Disposizione: Bacci,  Polverino, Dentice,  Capece, Paponi, Costantini, Ridolfi,  Gaye,  K. Matute,  Caló,  D’Auria.

Allenatore: Ferrara/Caserta

Arbitro: Matteo Proietti

 

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania