Quantcast

juvestabia - news

Juve Stabia – Siracusa 1 – 0. Caserta: Vittoria bella e meritata contro una grande squadra (VIDEO)

Vittoria in zona Cesarini per la Juve Stabia, che supera di rigore il Siracusa. Decisivo il penalty di Capitan Mastalli. Queste le parole di Fabio Caserta al termine del match.

Di seguito le parole del tecnico:

E’ stata una vittoria bella, ma anche sofferta perchè arrivata a tempo quasi scaduto. Oggi era importantissimo vincere quindi siamo molto soddisfatti. Finchè l’arbitro non fischia bisogna sempre crederci e siamo stati bravi a non mollare fino alla fine.

Mentre a Caserta, come detto, la sconfitta è stata meritata, quest’oggi penso che la vittoria sia meritata perchè abbiamo fatto un grande secondo tempo. Il gol è arrivato alla fine ma sarebbe potuto arrivare anche prima. Abbiamo affrontato una grande squadra, a cui vanno i miei complimenti, e che ci ha dato filo da torcere. Mi fa doppiamente piacere il cammino del Siracusa, anche perchè sulla panchina aretusea c’è il mio caro amico Paolo Bianco.

Siamo stato forse fortunati a non prendere gol nel primo tempo, ma nella ripresa abbiamo messo tanta fame in campo per portare a casa la vittoria. In questo senso credo che la vittoria sia meritata. Ora a Reggio ci tocca fare una partita importante, perchè la Reggina con ci regalerà niente come giusto che sia, e non dovremo fare la nostra partita.

Voglio spendere due parole per Redolfi. E’ partito titolare in questa stagione per poi giocare meno; si è fatto trovare pronto e non è facile quando non si gioca sempre. Questo discorso vale per tutti coloro che hanno giocato meno, come anche Dentice. A loro, così come a Melara, vanno i miei complimenti.

Basta solo un punto per la matematica certezza del quarto posto ma dovremo andare al Granillo puntando alla vittoria, senza fare calcoli. Ci tengo a chiudere bene la stagione, a prescindere dal possibile quarto posto, perchè sarebbe la giusta conclusione di una grande campionato.

Infortunati? Nava ha ancora qualche problema fisico, Paponi spero si possa aggregare nei prossimi giorni al gruppo mentre per Marzorati è ancora presto. Canotto già oggi poteva essere in campo, ma ho preferito non rischiarlo, a Reggio non ci sarà perchè è stato ammonito dalla panchina.

Accetta i  cookies di YouTube per vedere questo video.

Accettandoli YouTube potrà conoscere i contenuti da te visualizzati grazie al servizio di terze parti che stiamo fornendo

YouTube privacy policy

Se accetti la tua scelta verrà salvata e la pagina sarà ricaricata

Riproduzione riservata e consentita solo previa autorizzazie di ViViCentro e citazione della fonte

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania