Quantcast

Banner Gori
Italian Sport Awards Presentazione
juvestabia - news Spettacoli Sud - terza pagina

Italian Sport Awards, presentata la kermesse. Alfani “Grande gioia essere a Castellammare”

Si è tenuta questo pomeriggio presso l’Aula Consiliare del Comune di Castellammare la presentazione di Italian Sport Awards, gran galà del calcio giunto alla nona edizione.

Dopo le prime otto fortunate edizioni la kermesse ideata e presieduta dal giornalista Donato Alfani fa tappa a Castellammare di Stabia. Obiettivo di Italian Sport Awards è premiare gli atleti di maggior brillantezza della stagione 2018/19: coloro che si sono contraddistinti con le loro gesta. La kermesse avrà il suo evento principe martedì 4 febbraio quando dalle ore 18 presso l’Hotel dei Congressi si svolgerà la consegna dei premi agli atleti votati da una giuria composta da giornalisti di primo ordine. Prima, lunedì 3 febbraio alle 17, sempre presso la Sala Consiliare del Comune stabiese, un interessante convegno sul calcio femminile, in costante crescita dopo le imprese della Nazionale ai Mondiali dello scorso anno.
Ad introdurre la presentazione, il sindaco stabiese Gaetano Cimmino. Queste le sue parole: La presenza di una manifestazione così importante nella nostra città conferma la forte crescita di Castellammare quale centro culturale, sociale e sportivo. Non dimentichiamo che proprio a livello sportivo siamo reduci dalla splendida impresa della Juve Stabia che, dopo la promozione in Serie B, si sta facendo onore in serie cadetta. Sappiamo che grazie ad Italian Sport Awards giungeranno in città atleti di rilievo internazionale: speriamo e sappiamo di poterli accoglierli al meglio.
Presente anche Francesco Donnarumma, rappresentante Federalberghi Costa del Vesuvio, che così ha commentato: È un evento che si rivelerà trainante per Castellammare anche a livello turistico. Sappiamo le potenzialità che ha la nostra terra, che in questo caso tramite lo sport, potranno ultimamente trovare impulso e giusta diffusione.
Ad illustrare le finalità e lo spirito di Italian Sport Awards, Donato Alfani, suo ideatore, presidente e produttore, visibilmente emozionato.
Queste le dichiarazioni di Alfani: Ringrazio innanzitutto Felice Biasco (Responsabile Marketing della Juve Stabia n.d.a.) che in poco tempo è riuscito ad organizzare quest’evento, creando una vera e propria famiglia. Grazie anche a lui Castellammare nei prossimi giorni sarà Capitale Italiana dello Sport. Sono onorato di essere a Castellammare di Stabia, città che ha storia, tradizione ed una profonda fede calcistica. Ho avuto modo di conoscere in questi giorni persone meravigliose e da cittadino campano, napoletano, non posso che essere fiero di essere qui. Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato e stanno partecipando all’organizzazione della kermesse: dopo aver girato l’Italia con questo premio, ho deciso di portarlo al Sud. Molti esponenti delle Società premiate spesso ci chiedono di poter ricevere i premi presso le rispettive sedi. Io invece credo che il ritiro del nostro premio debba essere anche occasione per conoscere la città quindi non sono mai favorevole a questa richiesta, che fa decadere il premiato. Sono onorato invece da chi, nonostante la vicinanza di impegni importanti, verrà qui a ritirare il premio per la stima e la considerazione che io ed Italian Sport Awards abbiamo conquistato negli anni. Mi fa tra l’altro ulteriormente piacere che Castellammare possa ricevere tramite Italian Sport Awards la visibilità che merita. Martedì arriveremo a circa 100 premiazioni.
Fabio Quagliarella? È uno dei premiati. Se non dovesse essere qui martedì, nella sua città, organizzeremo più avanti una serata ad hoc, a Castellammare ovviamente, per lui.
La Juve Stabia? Chiaramente la splendida stagione delle Vespe porterà i gialloblu a fare incetta di premi. Dalla dirigenza, all’allenatore ad alcuni calciatori.
Questi alcuni tra gli ospiti della kermesse: Luciano Spalletti, Roberto D’Aversa, Luciano Moggi, Ivan Zazzaroni, Roma, Atalanta, Fiorentina, Brescia, Lecce, Pordenone, Monza, Avellino, Bari, Cesena, Associazione Italiana Arbitri (premiati Calvarese, Irrati, Piccinini). Tra i giornalisti e le trasmissioni premiate ci sono, tra gli altri, Fabio Caressa, Vanessa Leonardi, Quelli che il calcio, Sky Sport, Rai Sport, Radio Sportiva.
Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat