Quantcast

givova scafati Bertram Yachts Tortona basket (47)
Basket

La Givova Scafati a caccia dei playoff contro la Virtus Roma

La Givova Scafati a caccia dei playoff contro la Virtus Roma, le parole di coach Lardo e Riccardo Rossato

Servirà una vera e propria impresa per continuare a tenere aperta la strada che conduce ai play-off, perché la Givova Scafati, domenica sera al PalaEur (palla a due alle ore 19:15), dinanzi alle telecamere di Sportitalia, dovrà affrontare e superare a domicilio la Virtus Roma, capolista del girone ovest del campionato di serie A2. Sul parquet della Capitale si affronteranno due formazioni a caccia dei due punti in palio, mosse da forti, ma differenti motivazioni: i padroni di casa ne hanno bisogno per guadagnare dinanzi ai propri supporters, con una giornata di anticipo rispetto alla fine della stagione regolare, la prima posizione matematica nel raggruppamento e quindi la promozione diretta in massima serie; gli ospiti invece vogliono continuare a rincorrere un piazzamento nella griglia play-off. All’andata, nell’ultima sfida ufficiale del 2018, fu la compagine campana ad aggiudicarsi il successo dopo un tempo supplementare, con un buzzer beater dell’ex Thomas (la scorsa stagione in casacca giallorossa), in quella che forse è stata la partita più divertente e spettacolare dell’intera stagione agonistica. Stavolta, in condizioni ben diverse da allora, entrambi i quintetti proveranno a spuntarla, dando fondo a tutte le proprie energie.

Sarà ancora incerottata la Givova Scafati che scenderà in campo domenica sera, perché lo statunitense Goodwin fatica a guarire completamente dall’infortunio e difficilmente metterà piede in campo, anche se figurerà probabilmente tra i convocati. La sua indisponibilità potrebbe pesare ancora come un macigno, al cospetto di una società che dispone di atleti di prim’ordine e che, in particolare sotto le plance, è messa davvero bene, con giocatori di grande atletismo e fisicità. Lo sa bene coach Lino Lardo (sulla panchina capitolina in massima serie nella stagione 2011/2012) che, ancora una volta, dovrà fare di necessità virtù e provare a mettere lo sgambetto alla prima della classe, per giunta in casa propria. La Givova Scafati vista in campo nelle ultime uscite, al di là degli infortuni, si è mostrata comunque in salute, mettendo in luce un gruppo coeso e desideroso di dire la sua fino alla fine. Anche su questi aspetti ha senza dubbio preparato la sfida il tecnico romano Piero Bucchi, che di esperienza a questi livelli ne ha da vendere e che può contare sulla disponibilità dell’organico al completo, dove spiccano i due assi a stelle e strisce Sims (centro da 19,5 punti e 11,4 rimbalzi di media) e Moore (playmaker da 16,8 punti e 4,2 assist di media). Intorno a loro due, il diesse Valerio Spinelli (a Scafati da atleta in ben tre occasioni: nel 2000/2001 in serie A2, nel 2007 in serie A e nel 2015 ancora in serie A2) ha allestito una rosa ben assortita, che si compone del centro Landi (11,8 punti di media), dell’ala piccola Sandri, del playmaker di scorta Baldasso, dell’ala grande Alibegovic, dell’ala piccola Santiangeli (sulle sponde del fiume Sarno nelle ultime due stagioni agonistiche), delle esperte guardie Saccaggi e Chessa e del giovane esterno Lucarelli.

Dichiarazione di coach Lino Lardo: «Siamo desiderosi almeno quanto la Virtus Roma di vincere questa prossima partita, anche se per raggiungere obiettivi diversi. E’ stato importante recuperare Thomas già a partire da domenica, mentre temo che dovremo ancora fare a meno di Goodwin, che in campo ci farebbe comodo contro i suoi pariruolo avversari. Siamo molto motivati per disputare una buona partita, perché abbiamo avuto una stagione complicata, per una lunga serie di ragioni, ed ora vogliamo fino alla fine giocarcela per l’accesso ai play-off. Non sarà facile affrontare sul proprio campo una corazzata come la Virtus Roma, contro cui mi attendo una gara molto fisica e nervosa. Anche i nostri tifosi ci credono, sappiamo che verranno in tanti a sostenerci al PalaEur e vogliamo approfittare del loro calore e affetto per giocare una partita al massimo, per provare a far nostri i due punti in palio».

Dichiarazione dell’esterno Riccardo Rossato: «Domenica sera contro la Virtus Roma siamo attesi da una sorta di finale, perché nel caso in cui perdessimo, getteremmo alle ortiche la possibilità di accedere ai play- off. Ci attende una gara durissima, nella quale anche i nostri avversari si giocano tanto. Proveremo a non farli giocare e a piazzare il colpaccio in esterna. I due americani Moore e Sims sono senza dubbio gli uomini più pericolosi, ma è l’intero organico a tenerci in apprensione, per la sua importanza e lunghezza. Proveremo a mettere in campo più energia, se necessario giocando ancora più duro».

Arbitreranno l’incontro i signori Masi Andrea di Firenze, Terranova Francesco di Ferrara e Foti Daniele di Vittuone (Mi).

La partita sarà trasmessa in diretta in chiaro su Sportitalia (canali 60 e 153 del digitale terrestre; canale 225 del digitale satellitare). Sarà inoltre trasmessa in diretta radiofonica streaming su ViviRadioWeb (media partner della Givova Scafati) dal sito internet https://vivicentro.it/viviradioweb/ e dalla pagina Facebook https://www.facebook.com/ViViCentroRadio/. Inoltre, sarà possibile assistere alla visione della gara in differita su TV Oggi (canale 71 del digitale terrestre) nei giorni di martedì (ore 20:45) e mercoledì (ore 15:00).

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania