18.6 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

lunedì, Maggio 23, 2022

Sorrento-Altamura 1 a 1: ancora un pareggio per i rossoneri

Da leggere

Dopo la beffa sul campo del Casarano i costieri si lasciano acciuffare anche dall’Altamura. A La Monica risponde Errico in pieno recupero.

Sorrento, ci caschi di nuovo! Secondo pareggio consecutivo per 1 a 1 dei rossoneri, questa volta allo stadio “Italia”, dove i costieri hanno affrontato la Team Altamura per la tredicesima giornata del Girone H.

Come già accaduto nella sfida di Casarano, i ragazzi di Cioffi subiscono ingenuamente la reazione degli avversari a tempo scaduto, dopo aver siglato la rete del momentaneo vantaggio a dieci minuti dal novantesimo. La Monica ed Errico i mattatori del match.

Il sesto risultato utile consecutivo permette comunque al Sorrento di smuovere la classifica. Non resta che scacciare con i risultati sul campo il rammarico per i punti persi nelle ultime giornate, che rischiano di pesare nell’economia totale della stagione.

SORRENTO vs TEAM ALTAMURA: la cronaca

1° TEMPO

Sorrento e Team Altamura si affrontano sotto la pioggia battente. Dopo sette minuti la gara viene infatti momentaneamente sospesa. Dopo la ripresa, la prima occasione della partita è di marca rossonera: al 16’ Cassata lascia partire un mancino potente, bravo Giuliani a respingere in corner.

Primo sussulto dei leoni pugliesi al 19’, Clemente pesca in area Tedesco, l’incornata dell’attaccante biancorosso viene agilmente bloccata da Volzone. Altro tentativo della squadra di mister Pezzella al 33’, Tedesco controlla un pallone non facile e serve Molinaro che si crea lo spazio per calciare, tiro ancora troppo centrale.

Accade poco altro in un primo tempo senza particolari spunti. Il Sorrento trova con difficoltà la via della porta, meglio l’Altamura nella disposizione in campo e nel possesso palla. Le reti restano inviolate.

2° TEMPO

Gli ospiti iniziano il secondo tempo battezzando nuovamente Volzone con la punizione calciata da Zerbo. Il portiere costiero ha poi respinto al 56’ un tiro da buona posizione di Russotto. I biancorossi continuano a giocare a ritmi più alti e a mostrare maggiore sicurezza.

Al 70’ Cassata, come sempre uno dei più pericolosi tra le fila dei campani, calcia un’ottima punizione dal lato corto dell’area, Tedesco sventa il pericolo deviando di testa in angolo. Sul corner Mezavilla salta più in alto di tutti e per poco non sblocca il risultato, palla di poco a lato.

I padroni di casa acquisiscono fiducia, e passano in vantaggio all’81’ grazie al terzo gol stagionale di La Monica. Cassata corre veloce sulla destra, palla a Rizzo che lascia partire il cross basso su cui arriva rapace il centrocampista stabiese. Lo stesso La Monica potrebbe addirittura raddoppiare e chiudere i giochi dopo soli due minuti: Iadaresta non arriva sul cross dalla sinistra di Cassata, il pallone respinto finisce sui piedi del numero 7 che si coordina ma trova una conclusione facile da parare per Giuliani.

Sembra fatta per il Sorrento, che già pregusta l’importante successo. Non sono dello stesso parere i pugliesi, che non mollano e trovano il clamoroso pareggio al 91’ su calcio d’angolo. Il pallone proveniente dal corner viene malamente controllato da Errico, che in caduta riesce a colpire verso la rete e a battere un incredulo Volzone. Si chiude sull’1 a 1 la sfida dello stadio ”Italia”.

Risultato finale tutto sommato giusto per quanto visto in campo. Mastica amaro il Sorrento, che dovrà subito riscattarsi nell’anticipo di sabato 4 dicembre sul campo del Gravina (ore 14:30).

TABELLINO

SORRENTO-TEAM ALTAMURA 1-1 (La Monica (S) 81’, Errico (TA) 90’+1)

SORRENTO (3-5-2): Volzone; Manco, Mezavilla, Mansi; Rizzo, Diop (88’ Esposito), Virgilio, La Monica, Romano (88’ Sannino); Cassata, Iadaresta. A disposizione: Del Sorbo, Ferraro, Molinini, Marciano, Caracciolo, Procida. All: Cioffi

ALTAMURA (4-3-3): Giuliani; Clemente (84’ Tazza), Errico, Mattera, De Vivo; Baradji (88’ Pinto), Lucchesi, Russotto (74’ Massari); Zerbo (61’ Lorenzo), Tedesco, Molinaro. A disposizione: Spina, Sales, Ziello, Monaco, Barg. All: Pezzullo

Arbitro: Bianchini di Terni (Russo-Galasso)

Ammoniti: De Vivo, Mattera (TA), Romano (S)

Recuperi: 1’ p.t. 4’ s.t.

Note: pioggia battente, spettatori 250 circa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy