Gaetani di nuovo protagonista, il Sorrento batte 1-0 la Vis Artena

La capolista soffre ma supera di misura i rossoverdi, allungando la striscia positiva grazie alla rete del suo capocannoniere.

Il Sorrento torna alla vittoria, e lo fa in casa, davanti ai propri sostenitori. Dopo il pareggio di Pagani, i rossoneri ritrovano i tre punti contro la Vis Artena, battuta 1 a 0. Undicesima giornata  e ottavo successo in stagione per la truppa di Maiuri, che adesso guida il girone G mantenendosi a sei lunghezze di distanza da Lupa Frascati e Cassino, appaiate al secondo posto.

Mattatore di giornata è stato Gaetani, autore dell’unica rete messa a segno nel match dello stadio Italia. Il settimo sigillo del numero 9 ha archiviato una pratica non semplice per i costieri, costretti a difendersi da un avversario che non ha affatto sfigurato. I rossoverdi, in ripresa dopo un avvio di campionato non facile, sono stati messi k.o. da un Sorrento particolarmente arcigno.

SORRENTO vs VIS ARTENA: la cronaca

1° TEMPO

L’avvio di gara non è dei più esaltanti. Sorrento e Vis Artena si studiano senza mai concludere a rete. Spicca all’8’ la conclusione di Odianose sul lancio di Vasco che sfiora l’incrocio dei pali. L’attaccante nigeriano manda poi alto di testa il traversone di Sirignano dalla sinistra al 26’.

Un paio di giri di lancette e i rossoneri, incapaci di incidere per quasi una mezz’ora, passano in vantaggio. Stupendo assist di Petito che sorprende la retroguardia dei laziali con un rasoterra a servire Gaetani, bravo nel mettere a sedere portiere e difensore e ad infilare la rete dell’1 a 0.

I costieri potrebbero addirittura raddoppiare al 30’ con l’inzuccata di Fusco su calcio d’angolo. Gol però clamorosamente annullato per la posizione di fuorigioco di Gaetani, che prova a intervenire sulla sfera ma è tuttavia ininfluente sulla traiettoria.

Con gli ospiti che si fanno notare ancora dalle parti di Del Sorbo, senza creare pericoli, la prima frazione termina con i rossoneri avanti di una sola lunghezza e con qualche rimpianto.

2° TEMPO

Il match è ancora aperto, e la Vis Artena non ci sta a recitare il ruolo di comparsa. Il Sorrento subisce per lunghi tratti il gioco avversario, con lo spettro del pareggio ad aleggiare tra i giocatori costieri. Uno spettro che assume le sembianze di Odianose, il più temibile dei suoi.

Al 61’ il centravanti rossoverde sfrutta la disattenzione difensiva del Sorrento e si invola verso la porta, dove Del Sorbo è decisivo nel salvare il risultato parando con il piede sinistro la conclusione in diagonale.

I rossoneri resistono e mantengono inalterato il punteggio fino al triplice fischio, con la squadra di mister Maurizi a tentare di pareggiare i conti con alcune conclusioni però totalmente fuori misura, che non si trasformano in ulteriori palle gol. La vittoria se l’aggiudica dunque il Sorrento con l’1 a 0 che lascia l’amaro in bocca ai laziali.

TABELLINO

SORRENTO vs VIS ARTENA 1-0    (28’ Gaetani)

SORRENTO (4-3-3): Del Sorbo; Todisco G, Bisceglia, Fusco, Todisco F; La Monica (66’ Carotenuto), Herrera, Cuccurullo; Gaetani (75’ Gargiulo), Petito (87’ Serrano), Scala (90’+4 D’Ottavi). A disposizione: Castellano, Cacace, Selvaggio, Mercuri, Potenza. Allenatore: Maiuri

VIS ARTENA (3-5-2): Giuliani; Tiribassi (78’ Tripoli), Sirignano, Carannante (60’ Intzidis); De Angelis (83’ Pape), Spinozzi, Vasco, Nannini, Canestrelli; Cerbara (64’ Talone), Odianose. A disposizione: Baldinetti, Patitucci, Fagiolo, Alonzi. Allenatore: Maurizi

Arbitro: Alberto Poli di Verona

Assistenti: Giuseppe Bosco e Fabio D’Ettore di Lanciano

Ammoniti: Gaetani (S), Nannini (V)

Recupero: 1’ pt, 4’ st

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Juve Stabia, al via la prevendita dei biglietti per il Messina

Juve Stabia, al via la prevendita dei biglietti per il match con l'ACR Messina: i prezzi e le modalità di acquisto