Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, ospedale “Incurabili” senza anestesisti: una donna non potrà operarsi al carcinoma

Napoli, ospedale “Incurabili” senza anestesisti: una donna non potrà operarsi al carcinoma x

Napoli, all’ospedale Incurabili, mancano gli anestesisti ed è proprio una donna a darne l’annuncio, attraverso un lungo post pubblicato sulla sua pagina facebook, al quale affida tutte le sue paure.

Si legge:  ««Si può morire di carcinoma maligno a Napoli nell’estate 2018? Sì, si può morire. Amici, aiutatemi: ho bisogno di voi. Non voglio favori o privilegi, voglio solo vivere».  A rispondere alla donna è Mario Forlenza, direttore generale della Asl Napoli 1, il quale fa sapere che «giovedì scorso, la Asl ha anche sbloccato la possibilità del ricorso ad attività aggiuntiva in autoconvenzione in deroga alla normativa di settore, ma solo per gli anestesisti». «Dovremmo vederne gli effetti già dalla settimana prossima  e per tutto il periodo estivo». «È l’occasione di parlare della carenza di anestesisti, di chiarire la reale situazione non solo presso presso il Presidio ospedaliero degli Incurabili». Continua: «È noto che la Asl Napoli 1 e anche tutte le altre Asl della Regione hanno difficoltà a reperire medici anestesisti».

Sembrerebbe essere avvenuto un concorso, dopo ben 15 anni, per 21 anestesisti, ma le procedure di assunzione sono state «sono state avviate, ma la effettiva presa di servizio degli stessi avverrà non prima di settembre». I nuovi assunti saranno destinati alle strutture che ne hanno necessità.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania