Quantcast

Sud - cronaca

Ischia, ecatombe di gamberetti sulla spiaggia: si teme disastro ambientale

Ischia, ecatombe di gamberetti sulla spiaggia: scattano le indagini per accertare le cause di quanto è accaduto

Ritrovamento choc sul litorale sabbioso di San Montano a Lacco Ameno (Ischia). Migliaia di gamberetti sono stati trovati morti sulla spiaggia. Scattato l’allarme, la Guardia Costiera ha immediatamente avviato le indagini sulle possibili cause di un evento all’apparenza inspiegabile.
La popolazione è stata invitata a non mangiare i gamberetti ritrovati non essendo al momento note le cause di quanto è accaduto. Qualcuno non ha escluso che questa ecatombe sia dovuta a un disastro ambientale che sta interessando quella zona del Golfo di Napoli, ma al momento non sono giunte segnalazioni in tal senso.
Sul posto, riferisce l’Ansa, sono giunti i biologi della Stazione Zoologica Anton Dohrn che hanno proceduto al prelievo di alcuni campioni per accertare le cause del fenomeno.
Nei prossimi giorni si dovrebbero conoscere i risultati delle analisi relativi ai campionamenti. “Allo stato attuale l’evento sembra circoscritto alla sola spiaggia di San Montano ma la Guardia Costiera ha in corso verifiche al fine di accertare se il fenomeno sia presente anche su altri versanti dell’isola” spiega il tenente di vascello, Andrea Meloni che raccomanda “vivamente di evitare il prelievo degli stessi al fine di consumo umano, non essendo note le cause del fenomeno“.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania