Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Ascolta la Webradio

Olimpiadi Rio 2016: 24 gli atleti campani, 7 stabiesi, nomi e discipline

Olimpiadi Rio 2016: 24 gli atleti campani, 7 stabiesi, nomi e discipline

Canottaggio stabiese

Pugilato, canottaggio e pallanuoto sono le categorie sportive che vedono in gara molti atleti Campani che sono presenti anche nell’atletica e nel nuoto sia pur in numero inferiore. In totale sono 24 di cui 6 stabiesi, tutti nel canottagio:  3 vogatori in gara, 1 come riserva, 2 allenatori

Vediamo quali sono:

PUGILATO: i napoletani Clemente Russo, due argenti a Pechino e Londra, che tenterà la conquista della medaglia d’oro – Vincenzo Mangiacapre (27 anni, già bronzo olimpico), la 18enne Irma Testa e Carmine Tommasone.

MARCIA: il beneventano Teodorico Caporaso che gareggerà nella 50 km di marcia

CANOTTAGGIO:

  • otto olimpico Luca Parlato (25 anni di Vico Equense), Emanuele Liuzzi (26 anni, di Napoli), Enrico D’Aniello (21 anni, stabiese), Mario Paonessa (26 anni, di Vico Equense) e Fabio Infimo (28 anni, di Napoli) freschi dello strepitoso successo amalfitano sul galeone azzurro.
  • 4 senza Livio La Padula (30 anni, stabiese), Marco Di Costanzo (24 anni, prodiere), Giuseppe Vicino (23 anni, capovoga) e Matteo Castaldo, 30 anni e altra vecchia conoscenza del galeone amalfitano.
  • Nel 2 senza ci sarà Giovanni Abagnale (stabiese)
  • INOLTRE ci sono: Luca Parlato (stabiese) nel ruolo di unica riserva per gli Uomini Senior ed i  due allenatori: Antonio La Padula e Andrea Coppola (stabiesi).

NUOTO: Stefania Pirozzi impegnata nella 4 x 200 stile libero femminile

PALLA NUOTO: nel settebello italiano guidato da Sandro Campagna il ventunenne Alessandro Velotto difensore roccioso che gli esperti dicono di essere una delle promesse della pallanuoto mondiale.

VOLLEY: Antonella Del Core, 36 anni, ha vinto due Europei ed è alla sua terza Olimpiade, Monica De Gennaro (classe ’87, nominata miglior libero del mondiale 2014) e Cristina Chirichella, classe ’93 ormai affermata titolare della Nazionale.

SCIABOLA: Diego Occhiuzzi, che si batterà nell’individuale, e Rossella Gregorio (salernitana di 25 anni) nella prova femminile a squadre.

TIRO A SEGNO: il 41enne Giuseppe Giordano, difenderà i colori azzurri nel tiro a segno mentre Claudia Mandia, 24 anni, sarà impegnata nel tiro con l’arco a Copacabana.

PARALIMPIADI: 4+LTA,  Giuseppe Di Capua e Tommaso Schettino (stabiesi)