Quantcast
Banner Gori
ROMANIA, Stato di Allerta - România, Stare de alerta
Attualità

ROMANIA Stato di Allerta! ROMÂNIA: Stare de alerta!

ROMANIA Stato di Allerta! Confini chiusi temporaneamente, totalmente o parzialmente, dei valichi di frontiera statali.  Elenco.

ROMANIA: Stato di Allerta! Confini chiusi temporaneamente

La Romania sta affrontando un massiccio aumento dei casi di coronavirus. In questo contesto, Klaus Iohannis ha promulgato sabato 18 luglio la legge sulla quarantena e l’isolamento, secondo l’annuncio fatto dall’amministrazione presidenziale.

Il presidente della Romania è a Bruxelles, dove partecipa al Consiglio europeo, per negoziare il piano di rilancio dell’economia dell’UE.

Il governo rumeno ha adottato la decisione relativa all’estensione dello stato di allerta sul territorio rumeno e alle misure che si applicano per 30 giorni.

Alle condizioni dell’art. 5 cpv. (3) acceso. e) della legge n. 55/2020, con successive modifiche, viene mantenuta la chiusura temporanea, totale o parziale, dei seguenti valichi di frontiera statali:

1. il confine rumeno-ungherese:

a) Sacuieni, contea di Bihor (ad eccezione dei movimenti di lavoratori transfrontalieri);

b) Carei, contea di Satu Mare;

2. il confine rumeno-bulgaro:

a) Lipnita, contea di Costanza;

b) Dobromir, contea di Costanza;

c) Bechet, contea di Dolj (ad eccezione del traffico merci);

3. Il confine rumeno-ucraino:

a) Isaccea, contea di Tulcea (ad eccezione del traffico merci);

4. al confine rumeno con la Repubblica di Moldavia:

a) Radauti-Prut, contea di Botosani;

b) Oancea, contea di Galati;

5. il confine rumeno-serbo:

a) Moldavia Noua, contea di Caras-Severin;

b) Naidas, contea di Caras-Severin;

c) Valcani, contea di Timis;

d) Stamora-Moravita, contea di Timis – ferrovia (ad eccezione del traffico merci);

e) Lunga, contea di Timis;

f) Foeni, contea di Timis.

Altre misure

All’interno delle località è vietato il movimento di persone in gruppi pedonali più grandi di 6 persone che non appartengono alla stessa famiglia, nonché la formazione di tali gruppi.

L’attività degli operatori economici svolta in spazi chiusi nei seguenti settori è sospesa: attività in piscina, parco giochi e sala giochi.

Stabilisce l’obbligo per le istituzioni e le autorità pubbliche, gli operatori economici e i professionisti di organizzare l’attività, in modo da garantire, al momento dell’ingresso in sede, il triage obbligatorio, epidemiologico e la disinfezione obbligatoria delle mani, sia per il personale che per i visitatori, in le condizioni stabilite dall’ordinanza congiunta del Ministro della sanità e del Ministro degli affari interni, emanata ai sensi dell’art. 13 e art. 71 cpv. (2) della legge n. 55/2020, con successive modifiche.

L’attività in asili nido, scuole materne e doposcuola, durante le vacanze estive è consentita solo nel rispetto delle condizioni stabilite con ordinanza congiunta del Ministro dell’Istruzione e della Ricerca, del Ministro del Lavoro e della Protezione Sociale e del Ministro della Salute, emanata ai sensi dell’art. 71 cpv. (2) della legge n. 55/2020, con successive modifiche.

ROMÂNIA: Stare de alerta! Granite inchise temporar, total sau partial, a urmatoarelor puncte de trecere a frontierei de stat. Lista

ROMÂNIA: Stare de alerta! Granite inchise temporar

Romania se confrunta cu o crestere masiva a cazurilor de coronavirus. In acest context, Klaus Iohannis a promulgat sambata, 18 iulie, legea carantinei si izolarii, potrivit anuntului facut de Administratia Prezidentiala.

Presedintele Romaniei se afla la Bruxelles, unde participa la Consiliul European, pentru negocierea planului de relansare a economiei UE.

Guvernul Romaniei a adoptat Hotararea cu privire la prelungirea starii de alerta pe teritoriul Romaniei si masurile care se aplica pe durata a 30 de zile.

In conditiile art. 5 alin. (3) lit. e) din Legea nr. 55/2020, cu modificarile ulterioare, se mentine inchiderea temporara, totala sau partiala, a urmatoarelor puncte de trecere a frontierei de stat:

1. la frontiera romano-ungara:

a) Sacuieni, judetul Bihor (cu exceptia circulatiei lucratorilor transfrontalieri);

b) Carei, judetul Satu Mare;

2. la frontiera romano-bulgara:

a) Lipnita, judetul Constanta;

b) Dobromir, judetul Constanta;

c) Bechet, judetul Dolj (cu exceptia traficului de marfa);

3. la frontiera romano-ucraineana:

a) Isaccea, judetul Tulcea (cu exceptia traficului de marfa);

4. la frontiera Romaniei cu Republica Moldova:

a) Radauti-Prut, judetul Botosani;

b) Oancea, judetul Galati;

5. la frontiera romano-sarba:

a) Moldova Noua, judetul Caras-Severin;

b) Naidas, judetul Caras-Severin;

c) Valcani, judetul Timis;

d) Stamora-Moravita, judetul Timis – feroviar (cu exceptia traficului de marfa);

e) Lunga, judetul Timis;

f) Foeni, judetul Timis.

Alte masuri

In interiorul localitatilor se interzic circulatia persoanelor in grupuri pietonale mai mari de 6 persoane care nu apartin aceleiasi familii, precum si formarea unor asemenea grupuri.

Se suspenda activitatea operatorilor economici desfasurata in spatii inchise in urmatoarele domenii: activitati in piscine, locuri de joaca si sali de jocuri.

Se instituie obligatia institutiilor si autoritatilor publice, operatorilor economici si profesionistilor de a organiza activitatea, astfel incat sa asigure, la intrarea in sediu, in mod obligatoriu, triajul epidemiologic si dezinfectarea obligatorie a mainilor, atat pentru personalul propriu, cat si pentru vizitatori, in conditiile stabilite prin ordinul comun al ministrului sanatatii si al ministrului afacerilor interne, emis in temeiul art. 13 si art. 71 alin. (2) din Legea nr. 55/2020, cu modificarile ulterioare.

Activitatea in crese, gradinite si afterschool-uri, pe perioada vacantei de vara este permisa numai cu respectarea conditiilor stabilite prin ordin comun al ministrului educatiei si cercetarii, al ministrului muncii si protectiei sociale si al ministrului sanatatii, emis in temeiul art. 71 alin. (2) din Legea nr. 55/2020, cu modificarile ulterioare.

News da: fabricatinromania.info e tradotta da Cristina Adriana Botis

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo: ROMANIA Stato di Allerta! ROMÂNIA: Stare de alerta!

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Cristina Adriana Botis

Cristina Adriana Botis

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più