Meteo Nazionale: Grandine al Sud, sole al Centro-Nord

Meteo Nazionale: Alta pressione al Centro-Nord, Vortice al Sud. Da oggi, Martedì 23 Agosto, avremo ancora un regime di alta pressione, ma dai vicini Balcani...

Meteo Nazionale: Alta pressione al Centro-Nord, Vortice al Sud.
Da oggi, Martedì 23 Agosto, avremo ancora un regime di alta pressione, ma dai vicini Balcani un vortice ciclonico si avvicinerà all’Italia e farà sentire i suoi effetti al Sud, con numerosi temporali e grandinate, almeno fino a Mercoledì 24.
Temperature in media con il periodo o lievemente sopra al Nord. WEEKEND: probabili nuovi temporali che andranno a minacciare l’anticiclone.

Leggi anche:

Meteo Nazionale: Grandine al Sud, sole al Centro-Nord

Le previsioni per i prossimi giorni vanno orientandosi verso un tempo spiccatamente più instabile, con una maggior frequenza temporalesca, anche se non per tutti.

Su scala generale il tempo è scandito in questo momento da due elementi dominanti.

Da un parte troviamo un campo di pressione livellata, dove il meteo risulta sostanzialmente stabile, dall’altra, invece, dobbiamo fare i conti con un insidioso vortice ciclonico, collocato sui vicini Balcani.

Questa evidente dicotomia vedrà le regioni del Nord e parte del Centro godere del bel tempo, mentre al Sud si eleverà il rischio di rovesci e temporali.

Già da oggi, Martedì 23 Agosto, il meteo darà segnali di peggioramento fin dal mattino sulle regioni del medio e basso Adriatico, nella fattispecie su Abruzzo, Molise e sulle aree garganiche dove nubi e rovesci temporaleschi si faranno sempre più invadenti.

Con il passare delle ore il fronte del maltempo muoverà il suo baricentro verso l’area del basso Tirreno coinvolgendo così anche la Campania, la Calabria e i settori più orientali della Sicilia.
Attenzione perché i temporali potrebbero assumere anche carattere di forte intensità, con intense raffiche di vento, forti rovesci, possibili nubifragi e, non per ultimo, il temuto fenomeno della grandine.

In casi più estremi saranno possibili anche delle trombe d’aria o marine, non prevedibili nella fattispecie, ma sicuramente come potenzialità.

Questo contesto meteorologico ci accompagnerà anche nelle successive 24/48 ore nonostante l’instabilità atmosferica tenderà a concentrare la sua azione quasi esclusivamente al Sud.

Tra Giovedì 25 e Venerdì 26, infatti, il rischio temporalesco sarà a carico soprattutto dei settori più meridionali del nostro Paese, mentre altrove l’alta pressione continuerà a garantire condizioni di generale stabilità e per trovare qualche disturbo bisognerà salire in alta montagna dove nelle ore più calde non sono da escludere degli eventi temporaleschi.

Come si concluderà poi la settimana? Se tutto verrà confermato potrebbe esserci un nuovo cambiamento, in peggio, questa volta a carico anche del Nord.

Ma su questo sarà necessario riaggiornarsi. Intanto vediamo, più in dettaglio le previsiono per oggi ed i prossimi giorni.

Situazione ed evoluzione generale

cartina23-24 agosto. Torna l’anticiclone delle Azzorre, ma un vortice ciclonico minaccia il Sud.
Oggi sarà la giornata più instabile al Sud e sulle Adriatiche dove scoppieranno molti temporali, cielo coperto su Friuli Venezia Giulia e coste adriatiche, soleggiato altrove.
Mercoledì, tempo che rimane ancora molto instabile al Sud e su Abruzzo e Molise con temporali a carattere sparso, ma spesso forti.
Sarà soleggiato altrove. Temperature pressoché invariate.

Oggi, Martedì 23 Agosto
Alta pressione, ma al Sud arriva un veloce vortice.
Giornata soleggiata al Nordovest, sulle regioni tirreniche centrali e su gran parte della Sicilia.
Nubi diffuse sulle coste adriatiche con rovesci su Marche meridionali, Abruzzo e Molise e temporali forti in arrivo su gran parte delle regioni meridionali.
I venti soffieranno dai quadranti settentrionali.
Locali trombe marine sul mare Adriatico.
Mercoledì 24 Agosto
Alta pressione delle Azzorre al Nord e su parte del Centro, un vortice interessa il Sud.
Bel tempo soleggiato al Nord, su Toscana, Marche, Umbria, Sardegna, Sicilia occidentale e gran parte del Lazio.
Subito rovesci su Abruzzo e Molise, poi via via più diffusi e con temporali con moto da est verso sudovest al Sud, quindi dalla Puglia verso Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia orientale.
Situazione ed evoluzione generale

cartina25-28 agosto. In questo periodo la pressione aumenterà, ma non sarà così forte da garantire un’assoluta stabilità dell’atmosfera.
Le giornate trascorreranno con mattinate in prevalenza soleggiate, poi, nel pomeriggio, l’atmosfera diventerà via via più instabile con lo sviluppo di temporali sia su Alpi, sia sugli Appennini e zone vicine ad essi.
Locali sconfinamenti potranno interessare pianure e coste, specie nel corso del weekend.
Le temperature non subiranno sostanziali variazioni.

Giovedì 25 Agosto
Alta pressione su gran parte d’Italia. Un po’ di instabilità pomeridiana su Calabria, Basilicata, localmente sul basso Lazio e sulle Dolomiti, sole prevalente altrove.
Venerdì 26 Agosto
La pressione non è così forte. Dopo una mattinata in prevalenza soleggiata, nel pomeriggio scoppieranno temporali su Alpi, Appennini e zone vicine ad essi.
Sabato 27 Agosto
Pressione non robusta sull’Italia. Tempo subito instabile sul Piemonte occidentale, poi, col passare delle ore giungeranno piogge e temporali sull’arco alpino, sugli Appennini tutti, zone vicine e localmente pure zone pianeggianti e costiere.
Meteo Nazionale: Grandine al Sud, sole al Centro-Nord

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


ULTIME NOTIZIE