32.1 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

venerdì, Maggio 27, 2022

Il Generale Inverno si avvicina! Speranze e Paure per l’inverno in arrivo

Da leggere

Crolla tutto! Il Generale Inverno si avvicina a grandi passi e, a breve, ci regalerà tante occasioni per rivedere la nostra città o paesino imbiancati. La neve, ora arriva sotto forma di Bufera. Fiocchi anche su pianure e sulle spiagge.

Weekend con neve fin quasi sulle coste! Da domenica 9 nuova irruzione artica e perturbazione, bufere di neve sulle regioni adriatiche a quote prossime alla pianura e alle coste, maltempo intenso sul resto del Centro-Sud, soleggiato al Nord. Temperature: crollo verticale su tutte le regioni. Venti forti settentrionali. Prossima settimana: dapprima instabile al Sud, poi torna l’anticiclone, ma con alcune insidie.

Una serie di perturbazioni in discesa dal Nord Europa sta per raggiungere l’Italia dando il via ad una fase meteo decisamente fredda ed instabile.

In particolare, nel corso dell’imminente fine settimana, un’irruzione artica riuscirà a sfondare sul nostro Paese, portando con sé un carico di neve che cadrà anche sotto forma di bufera a causa del vento forte, con fiocchi in arrivo fin su pianure e coste.

E attenzione, questa volta saranno tante le regioni dove avremo i fenomeni nevosi!

La conferma è arrivata poco fa con l’ultimo aggiornamento. Nel dettaglio; tra la serata di sabato 8 e le prime ore di domenica 9 gennaio l’ingresso di aria molto fredda di estrazione artica, in discesa dai settori più settentrionali del Vecchio Continente, andrà ad alimentare un ciclone, destinato poi ad approfondirsi sul mar Tirreno.

La perturbazione pilotata dal vortice salterà quasi completamente il Nord, concentrandosi soprattutto al Centro e più tardi anche al Sud. Nel corso della mattinata di domenica il tempo peggiorerà rapidamente, con rovesci e temporali anche di forte intensità e possibili locali grandinate.

Attenzione perché questa particolare configurazione, unita al calo termico e all’intensità delle precipitazioni, favorirà il ritorno della neve che tornerà a farsi vedere fino a bassissima quota con i fiocchi spinti da forti venti da Nord che potrebbero spingersi fin sulle pianure e sulle coste di Marche, Abruzzo e Molise con la possibilità di accumulare qualche cm anche sulle spiagge!

Anche sulle zone interne di Toscana, Umbria e Lazio sono attese delle nevicate intense a partire dai 3/400 metri di quota; non escludiamo che in alcune fasi i fiocchi possano spingersi addirittura più in basso, imbiancando città come Perugia, Assisi, Arezzo e Rieti.

Entro la serata il peggioramento riuscirà a sfondare fin sulla Basilicata e sulla Puglia con neve a partire dai 500 metri sulle Murge e localmente anche più in basso, specie sul Gargano.

Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook! –  Meteo / Cristina Adriana Botis / Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy