Taranto-Juve Stabia, Rileggi LIVE 2-0 (36° s.t. Romano, 42° s.t. La Monica)

Taranto-Juve Stabia è una sfida molto importante per le Vespe di mister Colucci che devono dare seguito alla vittoria interna contro il Picerno e confermare quanto di buono fatto in questo avvio di campionato.

I numeri del Taranto in queste prime 7 gare di campionato sono impietosi per gli uomini di mister Capuano. Peggiore difesa del campionato con 14 gol subiti a pari merito con Messina, Foggia e Turris e secondo peggiore attacco del campionato con soli 5 gol segnati alla pari di Avellino, Viterbese e Messina. Peggio ha fatto finora solo il Foggia con sole tre reti realizzate.

Capuano però non ci sta e alla vigilia ha posto l’accento sul poco risalto dato dalla stampa tarantina al rigore non concesso e al gol ingiustamente annullato a La Monica sabato scorso. Per Capuano, il cui marchio di fabbrica è il consolidato 3-5-2, la squadra meritava molto di più nell’ultima gara di Latina avendo creato diverse palle gol e cercherà di dimostrarlo anche contro la Juve Stabia.

La Juve Stabia dal canto suo ha visto l’ultima settimana di lavoro caratterizzata dall’ufficializzazione dell’ingaggio della punta centrale venezuelana Christian Santos, classe 1988, che ha giocato in diversi paesi europei tra cui Belgio e Germania oltre che in Spagna dove vanta importanti esperienze con l’Alaves e il Deportivo La Coruna.

Colucci non nasconde le insidie di una trasferta contro la squadra pugliese da lui definita in salute e capace di mettere in difficoltà le Vespe.

La gara sarà diretta dal sig. Michele DELRIO della sezione di Reggio Emilia al suo quarto campionato in Serie C. Delrio, sarà coadiuvato da: Simone BIFFI della sezione di Treviglio, assistente numero uno; Alessandro MUNERATI della sezione di Rovigo, assistente numero due; Lorenzo MACCARINI della sezione di Arezzo, quarto ufficiale.

FORMAZIONI UFFICIALI TARANTO-JUVE STABIA.

TARANTO (3-5-2): Vannucchi; Manetta, Antonini Lui, Evangelisti; Mastromonaco, Romano, Labriola (Vona dal 5° s.t.), De Maria (Raicevic dal 1° s.t.), Ferrara (Romano dal 15° s.t.); Infantino (Mazza dal 1° s.t.), Guida (La Monica dal 27° s.t.).

A disposizione: Loliva, Martorel, Granata, Panattoni, Maiorino, Mazza, Raicevic, Romano, Vona, La Monica.

Allenatore: sig. Eziolino Capuano

 

JUVE STABIA (4-3-3): Barosi; Maggioni (Peluso dal 5° s.t.), Cinaglia (Tonucci dal 22°), Caldore, Mignanelli; Scaccabarozzi (Santos dal 29° s.t.), Maselli (Gerbo dal 29° s.t.), Altobelli; Silipo (Ricci dal 5° s.t.), Pandolfi, Bentivegna.

A disposizione: Russo, Dell’Orfanello, Carbone, Gerbo, Tonucci, Zigoni, Ricci, Guarracino, Della Pietra, Picardi, D’Agostino, Peluso, Santos

Allenatore: sig. Leonardo Colucci

Angoli: 2-3

Ammoniti: 22° Capuano (T), 24° Evangelisti (T), 34° Romano (T), 41° Maggioni (J), 16° s.t. Manetta (T), 19° s.t. Ricci (J), 30° s.t. Mazza (T), 36° s.t. Caldore (J), 47° Tonucci (J)

Espulsi:

Spettatori: 1.000 circa

 

PRIMO TEMPO TARANTO-JUVE STABIA.

5° Buon avvio soprattutto del Taranto che con un Guida effervescente sulla fascia sinistra crea qualche pericolo nella difesa stabiese.

9° Lancio per Pandolfi che entrato in area mette al centro un cross però corto per l’accorrente Silipo che non arriva sulla sfera.

19° Cross dalla sinistra di De Maria per la testa di Infantino che colpisce ma non impensierisce Barosi che para senza difficoltà.

22° Si infortuna Cinaglia, sostituito da Tonucci. Quando il gioco riprende viene ammonito Capuano, tecnico del Taranto, che protesta per una punizione concessa a favore della Juve Stabia.

24° Ammonito Evangelisti del Taranto per un fallo su Bentivegna.

34° Occasione non sfruttata da Pandolfi, con il buon intervento in uscita di Vannucchi, che nega all’attaccante la conclusione sull’ottimo pallone di Scaccabarozzi.

37° Ammonito anche Romano per il Taranto.

41° Ammonito Maggioni per la Juve Stabia.

45°+1 Finisce 0-0 un primo tempo assolutamente privo di emozioni con zero tiri in porta da entrambe le parti e noia totale. Gara giocata su un terreno in non perfette condizioni che ha penalizzato entrambe le squadre.

SECONDO TEMPO TARANTO-JUVE STABIA.

16° Ammonito Manetta per il Taranto.

19° Ammonito Manuel Ricci per la Juve Stabia.

20° Va al tiro Guida di esterno destro per il Taranto ma la palla va fuori non di poco.

30° Punizione pericolosa di Bentivegna a giro con palla di poco fuori.

32° Rigore per il Taranto. Nell’occasione espulso anche Peluso per fallo su La Monica. Nell’occasione ammonito anche Caldore per proteste.

36° Gol per il Taranto. Dagli undici metri trasforma il rigore Antonio Romano. 

42° Raddoppio di La Monica per il Taranto con un bel diagonale di destro che beffa Barosi. 

47° Ammonito Tonucci.

50° Finisce con un secco 2-0 per il Taranto. Una brutta Juve Stabia che non ha mai tirato in porta e il dato lo dice tutta sulla pessima prova delle vespe.

 

 

 

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

ACCADDE OGGI 08 Dicembre: Santi, ricorrenze e cenni storici di oggi

ACCADDE OGGI 08 Dicembre è l’almanacco del giorno per aiutarvi a ricordare i santi del giorno, informazioni, fatti, eventi e compleanni da ricordare.