Russo: “Capisco la delusione dei tifosi. Ognuno deve dare di più”

Danilo Russo, portiere della Juve Stabia, è intervenuto in conferenza stampa al termine del match di Coppa Italia perso contro il Foggia ai rigori.

Le dichiarazioni di Danilo Russo sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Non mi aspettavo i fischi perché c’è stato un passo avanti della squadra ma capisco anche la delusione dei tifosi. Veniamo da quattro sconfitte e li capisco. Abbiamo analizzato e non abbiamo trovato un perché e la soluzione è che ognuno si deve guardare dentro e bisogna dare qualcosa in più. Nel calcio – aggiunge Russo – contano i risultati e dobbiamo dare ancora tanto.

Sui rigori sappiamo che non è semplice e il mister non ha detto nulla nello spogliatoio dopo la sconfitta. Siamo consapevoli di aver fatto un ottima gara ma raccogliendo zero. In questo momento i tifosi ci sono vicini e ci hanno sostenuto per 120 minuti. Ma alla fine è il risultato quello che conta.

Barosi è un ragazzo che fa sempre bene e le scelte è il mister che le fa alla fine. Non dobbiamo mettere pressioni alla gara col Giugliano. Sappiamo che dobbiamo fare punti e dobbiamo ripartire dalle ultime due prestazioni. I più grandi – prosegue il portiere della Juve Stabia Russo – in questo momento fanno qualcosa in più per aiutare anche i più giovani. Siamo noi che dobbiamo dare l’esempio e farci venire dietro i più giovani.

Abbiamo fatto un grosso lavoro per svoltare e manca quel poco per farci fare il salto. Non è il momento di dire al compagno che poteva fare diversamente ma è il momento di dire ti do una mano. Il gruppo è sano e convinto dei mezzi. Ci manca quel qualcosa che deve venire da dentro di ognuno di noi.

Il risultato positivo col Giugliano ci darebbe serenità e magari se qualche giocatore poi si sbloccasse in attacco sarebbe più sereno anche lui. Il gol aiuta a vincere e la vittoria ti aiuta ad avere più autostima. Col Giugliano dobbiamo vincere perché sappiamo quanto potrebbe essere importante per il prosieguo della stagione. Contro Pescara e Foggia la squadra ha dimostrato di essere viva ma ci è mancato il gol e non abbiamo raccolto niente e la rabbia è tanta”.

YouTube video

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

ACCADDE OGGI 08 Dicembre: Santi, ricorrenze e cenni storici di oggi

ACCADDE OGGI 08 Dicembre è l’almanacco del giorno per aiutarvi a ricordare i santi del giorno, informazioni, fatti, eventi e compleanni da ricordare.