Juve Stabia-Turris, la presentazione del match

Juve Stabia-Turris, derby sentitissimo e ancora una volta vietato alla tifoseria ospite, è sicuramente il piatto forte della seconda giornata del campionato di Lega Pro Girone C

Juve Stabia-Turris, derby sentitissimo e ancora una volta come da previsioni vietato alla tifoseria ospite, è sicuramente il piatto forte della seconda giornata del campionato di Lega Pro Girone C.

I TEMI DEL DERBY JUVE STABIA-TURRIS.

La Juve Stabia di mister Colucci, reduce dalla bella vittoria per 1-3 di Pagani contro la Gelbison, è alla ricerca di un’importante riconferma tra le mura amiche e cercherà di eliminare qualche piccolo difetto emerso nel corso del secondo tempo quando la difesa ha sofferto forse un po’ troppo sotto gli attacchi della squadra allenata da mister Esposito che cercava di riaprire la gara.

In settimana un’importante rinforzo per Colucci. E’ arrivata la punta centrale tanto agognata rappresentata da Gianmarco Zigoni, ex Treviso, Milan, Genoa e Avellino tra le varie squadre in cui ha giocato. Classe 1991 per l’attaccante veneto chiamato a dare un contributo importante alle Vespe in termini realizzativi. Difficilmente però sarà utilizzato nel corso del derby visto che è stato sempre impegnato in lavoro differenziato nel corso della settimana essendo stato ufficializzato solo nella giornata di ieri dalla società stabiese.

Presentazione Ufficiale Juve Stabia 2022-2023 (40)

Sull’altro versante mister Padalino, al timone della Turris da nemmeno una decina di giorni, cerca l’immediato riscatto dopo l’esordio casalingo con la Virtus Francavilla terminato sul 2-2 dopo che i corallini si erano portati sul doppio vantaggio. Da capire se il fatto di allenare la squadra da poco più di una settimana possa avere un impatto in qualche maniera sul derby e anche curiosità per capire se il 3-4-3 utilizzato contro il Francavilla possa rappresentare il modulo base per l’intera stagione corallina.

In settimana qualche problema per Ardizzone uscito con una caviglia malconcia dal match con la Virtus Francavilla ma per il resto nessun problema di formazione per mister Padalino che arriva a Castellammare da grande ex avendo mostrato 2 anni fa probabilmente una delle Juve Stabia più spettacolari degli ultimi anni che ancora oggi detiene il record assoluto di vittorie consecutive fuori casa, ben 9 inanellate nel girone di ritorno che rappresenta il record storico assoluto per la Lega Pro.

La gara sarà diretta dal sig. Marco MONALDI di Macerata al suo quinto campionato in Serie C. Marco Monaldi, sarà coadiuvato da: Costin Del Santo SPATARU della sezione di Siena, assistente numero uno; Andrea BIANCHINI della sezione di Perugia, assistente numero due; Luca CHERCI della sezione di Carbonia, quarto ufficiale.

PROBABILI FORMAZIONI JUVE STABIA-TURRIS.

JUVE STABIA (4-3-3): Barosi; Maggioni, Tonucci, Cinaglia, Dell’Orfanello; Altobelli, Berardocco, Ricci; Scaccabarozzi, Pandolfi, Bentivegna. 

Allenatore: sig. Leonardo Colucci.

TURRIS (3-4-3): Perina; Manzi, Di Nunzio, Boccia; Ercolano, Taugourdeau, Acquadro, Contessa; Giannone, Maniero, Leonetti. 

Allenatore: sig. Pasquale Padalino.

 

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


ULTIME NOTIZIE