Colucci: “Vittoria più che meritata. Il Picerno è una buona squadra”

Leonardo Colucci, allenatore della Juve Stabia, è intervenuto in conferenza stampa al termine del match di campionato vinto contro l’AZ Picerno per 1-0 con gol di Mignanelli.

Le dichiarazioni di Leonardo Colucci sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Se avessimo avuto lo stesso piglio sempre avremmo fatto il massimo dei punti. Bisogna capire quando forzare, c’è in campo anche l’avversario. Appena ci disuniamo perdiamo le nostre certezze. C’è da fare solo un plauso ai nostri ragazzi. Il Picerno – aggiunge Colucci – è una buona squadra e la gara era difficile. Ci stiamo lavorando per tenere l’equilibrio per 95 minuti. La vittoria è più che meritata.

Nel primo tempo dopo 15-20 minuti abbiamo sbagliato qualche passaggio di troppo. Abbiamo sbagliato tecnicamente. Nel secondo tempo quando l’avversario si è allungato un po’ siamo andati meglio. Anche quelli che sono entrati hanno fatto bene. Qualche cambio è stato forzato. I primi cambi – continua Colucci – iniziano sempre dal 55°-60° minuto. Non ci sono titolari ma tutti sono titolari nella mia Juve Stabia.

Il nervosismo in campo non mi piace molto e non mi appartiene. Credo ci sia stato un nervosismo legato ad uno sputo di un loro ragazzo.

Gli allenatori vogliono sempre che la propria squadra parta forte. Stiamo insegnando ai calciatori di attaccare gli spazi. Poi ci sono anche gli avversari in campo.
Siamo ripartiti bene 5-6 volte e abbiamo sfiorato alcune volte il gol.
La gara – prosegue Colucci – si poteva sbloccare solo con un tiro all’incrocio, loro si chiudevano bene. Pandolfi ha delle pause ma può essere devastante se partecipa più alla manovra.
L’obiettivo della stagione è mantenere la categoria.

Il calcio è bifasico. Non esiste più il calciatore che non deve rientrare. La prima linea ti crea le condizioni per rubare la palla alla difesa avversaria. Ricci è l’equilibratore della squadra e ha più esperienza rispetto ai compagni di reparto. Nella ripresa – conclude Colucci – sia Silipo che Bentivegna sono stati bravi già a sporcare la prima linea e hanno dato un grande contributo. Sono ragazzi che hanno dato tutto e mi hanno fatto anche commuovere dopo il gol”.

YouTube video

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Mondiale calcio 2022 olandavsqatar per il girone A

Mondiale calcio 2022 l’Olanda sfida il Qatar per garantirsi il passaggio del turno, mentre i qatarioti devono provare a salvare la faccia

Dopo 45 anni si ritrovano studenti ITIS di Castellammare

Dopo quarantacinque anni si sono ritrovati gli studenti di una classe dell'ITIS allora denominato Marconi di Castellamare