27.5 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

lunedì, Luglio 4, 2022

Melanzane alla parmigiana non fritte: leggere e gustosissime

Da leggere

Le Melanzane alla parmigiana non fritte sono un’ottima alternativa alla classica parmigiana con le melanzane fritte ideale per chi non vuole eccessi o per chi segue una dieta ipocalorica ma vuole mangiare un piatto ugualmente gustoso.

Le melanzane sono cotte al forno ma potete cuocerle anche al microonde, al forno o in padella.

Ingredienti per le Melanzane alla parmigiana non fritte

  • 3melanzane di media grandezza
  • 1 litro di passata di pomodoro
  • 1 scalogno (o 1 fetta di cipolla)
  • 2 cucchiaidi olio extravergine di oliva
  • 80 g parmigiano o grana grattugiato
  • 150 g di mozzarella o provola affumicata (facoltativa)
  • qualche fogliolina di basilico (facoltative)
  • sale q.b.

Preparazione per le Melanzane alla parmigiana non fritte

  1. Preparate la salsa di pomodoro,
  2. fate riscaldare 2 cucchiai di olio con uno scalogno tritato ( o una fetta di cipolla tritata),
  3. aggiungete circa 1 litro di passata di pomodoro ( o frullate, con un frullatore ad immersione, il contenuto di 2 barattoli di pomodori pelati; o passate al passaverdure 2 kg di pomodori freschi sbollentati per qualche minuto)
  4. salate e fate cuocere per 20-30 minuti circa a fuoco basso, fino ad ottenere una salsa densa e corposa salate e aggiungete foglioline di basilico a piacere
  5. lavate le melanzane, privatele del picciolo, sbucciatele e tagliatele a fettine sottili (4-5 mm circa)
  6. salate leggermente le melanzane
  7. prendete una teglia, o la leccarda del forno, e ricopritela con carta forno
  8. disponete le fettine di melanzane infornate per 20-25 minuti in forno già caldo a 220°C
  9. rigirate le melanzane a metà cottura.

In alternativa potete cuocerle anche al microonde, coprite il piatto del microonde con carta da forno e disponetevi le fettine di melanzane azionate 4 minuti alla massima potenza; rigirate le melanzane e azionate ancora 4 minuti alla massima potenza

Se volete cuocere sul fornello prendete una teglia o una padella, mettete della salsa di pomodo sul fondo e distribuitela aiutandovi con il dorso di un cucchiaio, coprite con uno strato di melanzane e poi altro pomodoro ricoprite con salsa di pomodoro, spolverate con formaggio grattugiato e a seconda dei gusti la mozzarella tritata e fogioline di basilico.

Continuate in questo modo formando più strati fino all’esaurimento degli ingredienti, sia se utilizzate la teglia sia la padella e spolverate l’ultimo strato con parmigiano o grana grattugiato

 Cottura nel forno tradizionale delle Melanzane alla parmigiana non fritte

Infornate la parmigiana di melanzane light senza frittura in forno gia caldo a 220 °C per circa 20-25 minuti

Cottura nel forno a microonde delle Melanzane alla parmigiana non fritte

Infornate la parmigiana nel forno a microonde impostando la cottura crisp o combianta microonde-grill per 10-12 minuti circa

Cottura sul fornello delle Melanzane alla parmigiana non fritte

Coprite la padella con un coperchio e cuocete a fuoco basso per 20-25 minuti circa, scoprite la padella gli ultimi 5 minuti di cottura.

Lasciate raffreddare per 10-15 minuti circa prima di servire così raffreddandosi riuscirete a tagliarla meglio anche per metterla in un bel panino.

Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook!

Cristina Adriana Botis / Redazione

Alcune altre ricette presenti nei nostri archivi:

La torta al miele è un dolce super soffice, morbida, umida e veloce da preparare per la colazione accompagnata con un caffellatte, o una merenda!

Scialatielli all’amalfitana con la pasta fatta in casa: primo piatto di pesce tipico di Amalfi

Gli scialatielli all’amalfitana sono una gustosa pasta fresca tipica della costiera amalfitana e sono un primo piatto tipico della Campania.

Patate all’aglio e rosmarino al forno: una ricetta facile da preparare

Oggi vi propongo una deliziosa ricetta facile, gustosissima e molto veloce da preparare: le patate all’aglio e rosmarino al forno.

Fave e cicoria, un piatto unico della tradizione, nutriente e leggero

La bellezza di un piatto come fave e cicoria, riconosciuto dalla regione Puglia come prodotto agroalimentare tradizionale, in dialetto fae e fogghie o fae e foje

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy