37.5 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

lunedì, Giugno 27, 2022

‘’La nave del cuore’’ è ripartita da Stabia per Sorrento

Da leggere

‘’La nave del cuore’’ è una nave di speranza che, come ogni anno, è salpata nella giornata di ieri dal porto di Castellammare di Stabia, diretta a Sorrento.

‘’La nave del cuore’’ è ripartita da Stabia per Sorrento

Si è rinnovata, ieri, la bella esperienza dei bambini dell’Istituto Bartolo Longo di Pompei che, come sempre, hanno colorato il porto di Castellammare

L’esperienza de “La nave del cuore” è volta a valorizzare le attività di formazione che da anni l’Istituto Bartolo Longo di Pompei e le suore domenicane portano avanti.

La nave è poi giunta, nel pomeriggio di ieri, a Marina Piccola di Sorrento  dove , è stata accolta:

  • dal sindaco Coppola,
  • da rappresentanti della giunta e del consiglio comunale di Sorrento,
  • dai primi cittadini delle altre amministrazioni municipali della penisola sorrentina,
  • dai vertici delle autorità militari e delle forze dell’ordine.

All’evento, finalizzato a promuovere l’accoglienza nel segno della carità verso i bambini, i ragazzi, i giovani e gli immigrati, hanno preso parte tra gli altri:

  • l’arcivescovo di Pompei, Tommaso Caputo,
  • il sindaco di Sorrento, Massimo Coppola
  • fratel Filippo Rizzo, direttore del Bartolo Longo.

Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook!

‘’La nave del cuore’’ è ripartita da Stabia per Sorrento / Cristina Adriana Botis / Redazione Campania

Alcuni altri articoli di Cronaca dalla Campania presenti nei nostri archivi:

Tentato omicidio a Torre Annunziata; un avvocato oplontino nel mirino

Arrestate tre persone nell’ultimo mese resesi responsabili di atti penalmente illeciti come tra cui un tentato omicidio a Torre Annunziata

Progetto Arca: Anche a Napoli i senza dimora hanno la Cucina mobile

Presentato oggi nel capoluogo campano il food truck che accompagnerà le Unità di strada di Progetto Arca e Angeli di Strada nella distribuzione di pasti caldi agli homeless

2 sorelle ferite con l’acido ieri sera a Napoli. A colpirle 3 coppiette

2 sorelle, di 24 e 17 anni, sono state ferite con dell’acido ieri sera a Napoli. Visitate nel centro grandi ustioni dell’ospedale Cardarelli di Napoli e poi dimesse.

Un piccolo tra i 5 o 6 anni alla guida, a tutta velocità, di un motoscafo VIDEO

Una vergognosa scena è stata filmata Pozzano, (Castellammare), un piccolo tra i 5 o 6 anni alla guida, a tutta velocità, di un motoscafo tra il divertimento dei presenti. VIDEO

Controlli nelle aree costiere; sorveglianza sulla Movida napoletana

Le forze dell’ordine hanno svolto una operazione di sorveglianza sulla movida di Napoli attraverso fitti controlli nelle aree costiere

Rissa e coltellate del 1 Maggio a Sorrento: aggiornamenti

I quattro, 3 donne e 1 uomo, sono stati identificati e deferiti per rissa e coltellate dai carabinieri della sezione operativa della compagnia di Sorrento.

Spari a 2 passi da Palazzo Farnese: lo Stato è assente

Spari nella serata di ieri a 2 passi da Palazzo Farnese: un ragazzo su uno scooter ha esploso 4 colpi di pistola gambizzando erroneamente una giovane 23enne.

Sequestrate attività commerciali abusive sconosciute al fisco

Durante le recenti operazioni della Guardia di Finanza sono state sequestrate attività commerciali abusive del tutto sconosciute al fisco

6 anni di processi e 5 verdetti per un pernacchio, è accaduto a Napoli

Lite tra ragazzi, poi, dopo 6 anni di processi e 5 verdetti per un pernacchio, i giudici stabiliscono la sua ‘irrilevanza penale’.

STABIA: Carabinieri arrestano pusher 19enne e un sorvegliato speciale

Carabinieri arrestano pusher: dovrà rispondere di detenzione di droga a fini di spaccio il pusher 19enne di Castellammare sorpreso dai Carabinieri della sezione operativa locale in Piazza XXIII.

Rapinatore ruba un cellulare; scoperto e arrestato

Segnalazione di furto di un rapinatore che ruba un cellulare ma viene scoperto dagli agenti di polizia e arrestato per varie accuse

Doriforo di Stabiae: i giudici italiani chiedono restituzione agli USA

Il Doriforo di Stabiae, rubato con scavi illegali effettuati negli anni 70 e portato negli Usa: il Tribunale chiede sia restituito.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy