Pagelle e Highlights Ecuador-Senegal (1-2), Mondiale Qatar

Ecuador-Senegal – Il Senegal batte l’Ecuador 1-2 e si porta a casa la qualificazione agli ottavi di finali di questo mondiale. #ecuador #senegal #calciomondiale2022 #pagelle #highlights

Pagelle e Highlights Ecuador-Senegal (1-2), Mondiale Qatar

Il match tra Ecuador e Senegal si sblocca al minuto 44’ con un rigore segnato da Sarr che porta in vantaggio il suo Senegal.

Al minuto 67’ l’Ecuador riesce a pareggiare il risultato grazie alla prima rete in questo mondiale di Caicedo.

Dopo soli tre minuti il Senegal torna in vantaggio grazie ad un goal dell’ex Napoli Koulibaly.

Termina 1-2 la sfida tra Ecuador e Senegal ed ora la squadra africana è ufficialmente agli ottavi di finale di questo mondiale in Qatar.

L’Ecuador è fuori dal mondiale.

Pagelle Ecuador-Senegal (1-2); Insufficienza pesante per Hincapie e Valencia

Galindez 6: molto sollecitato, risponde presente con diverse uscite puntuali sui corner pericolosi degli avversari. Non ha colpe sui gol del Senegal.

Preciado 5: Dall’inizio fino alla fine non riesce a fermare Sarr. Il terzino destro di Alfaro soffre le pene dell’inferno contro un avversario scatenato (esce dal campo al minuto 85’ minuto per dar spazio a Porozo).

Torres 6,5: perfetto nelle coperture su Boulaye Dia, prezioso nei raddoppi sullo scatenato Sarr. Nella ripresa confeziona la sponda che mette praticamente in porta Caicedo.

Hincapie 4,5: l’intervento che causa il calcio di rigore rovina i piani della compagine sudamericana. In ritardo sull’incursione decisiva di Sarr, nel secondo tempo è in difficoltà nei duelli con Dia e Dieng.

Estupinan 5,5: bloccato a causa dell’esuberanza di Ndiaye, nel secondo tempo prova a raggiungere il fondo per innescare Valencia e Reasco, ma non basta per raggiungere la sufficienza.

Franco 5: sovrastato dall’atletismo dei centrocampisti avversari, perde numerosi palloni. Poco presente anche nel distruggere le azioni degli africani. Esce dal campo al minuto 46’ ed al suo posto entra Cifuentes.

Gruezo 6: tiene a galla i suoi fungendo da difensore aggiunto. Sollecitato dalle costanti incursioni di Ciss e Gueye, nel secondo tempo dovrà anche pensare a costruire gioco. Esce dal campo al minuto 46’ e viene sostituito da Sarmiento.

Caicedo 7: tra i più positivi nel remissivo primo tempo dell’Ecuador, si fa trovare nel posto giusto al momento giusto nell’occasione del pareggio.

Plata 5: l’attaccante del Valladolid non riesce a mettere in moto la sua velocità. Mai pericoloso, limitato anche dalla giornata no del totem Valencia.

Estrada 5,5: nel primo tempo non tocca quasi mai palla. Nella ripresa, complice il tardivo cambio di assetto da parte di Alfaro, è più presente nella manovra ecuadoriana, ma viene sostituito poco dopo il sessantesimo. Esce dal campo al minuto 64′ per dar spazio a Reasco.

Valencia 4,5: la partita storta dopo tante ai Mondiali per l’esperta punta del Fenerbache arriva nel momento peggiore. Annullato da Koulibaly, gli serve un involontario assist con un goffo intervento nell’area di rigore ecuadoriana.

Cifuentes 6,5: il suo ingresso regala brio allo spento centrocampo ecuadoriano.

Sarmiento 6: quel pizzico di qualità in più che è mancato nel primo tempo, ma nulla di trascendentale.

Reasco 5,5: non incide, perdendo diversi palloni sulla tre quarti avversaria. Non coadiuvia un irriconoscibile Valencia.

Porozo SV

Pagelle Ecuador-Senegal (1-2); Koulibaly porta il Senegal agli ottavi

Mendy 6: inoperoso nella prima frazione, si fa trovare pronto in un paio di circostanze nella ripresa. Incolpevole sul momentaneo gol del pareggio dell’Ecuador.

Sabaly 6,5: la catena di destra di Cissè provoca incessanti mal di testa ai rivali di fascia sudamericani. Gamba e grinta per il difensore esterno del Betis.

Koulibaly 7,5: Ottima prestazione del difensore centrale del Chelsea. Perfetto nelle marcature sugli attaccanti di Alfaro, si erge a bomber di razza nell’occasione del 2-1.

Diallo 6,5: fa bella figura accanto ad un mostro sacro del calibro di Koulibaly. Il centrale del Lipsia annulla Valencia, mostrando estrema sicurezza.

Jacobs 6: più bloccato rispetto a Sabaly, riesce comunque ad essere incisivo nel limitare il subentrante Reasco. Altra buona prova dell’esterno basso sinistro del Monaco.

Gueye 5: il centrocampista dell’Everton ad inizio match si divora un gol già fatto. Cresce con il passare dei minuti mordendo le caviglie dei costruttori di gioco sudamericani.

Ciss 6,5: incessante il lavoro di rottura per il mediano senegalese. Rompe ogni linea di passaggio avversaria, sostenendo anche le ripartenze dei suoi. Esce dal campo al minuto 74’ per dar spazio a N. Mendy.

Gueye 7: preziosissimo il suo lavoro di rottura della manovra avversaria. Va alla ricerca di ogni pallone portato da Franco e Gruezo. Oramai una certezza nel centrocampo senegalese.

Sarr 7+: schierato a sorpresa a sinistra, dimostra di non prediligere una fascia, e di poter essere devastante su ambo i fronti. Stroardinaria l’accelerazione che porta al calcio di rigore, poi anche trasformato con estrema freddezza.

Dia 6: il bomber della Salernitana non è decisivo come contro il Qatar, ma si mette a disposizione della squadra giocando un match di puro sacrificio. Esce dal campo al minuto 95’ e viene sostituito da P. Cissè.

Ndiaye 6,5: schierato a sorpresa da Cissè, sfrutta al meglio l’occasione entrando subito nel match. Sull’out destro mette costantemente in difficoltà Preciado. Esce dal campo al minuto 74’ per dar spazio a Dieng.

Mendy SV

Cissè SV

Dieng SV

Gli Highlights Ecuador-Senegal (1-2)

Ecuador Vs Senegal: La Sintesi 

Rigore di Sarr (Ecuador 0-1 Senegal) 

Goal di Caicedo (Ecuador 1-1 Senegal) 

Goal di Koulibaly (Ecuador 1-2 Senegal)  

 

CALCIO – CRONACA SPORTIVA / Qatar

Fonti:Oasport/Rai

 

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Ferrari, la vettura si chiamerà SF-23

La Ferrari nella giornata di ieri ha annunciato che la nuova vettura per la stagione 2023 si chiamerà SF-23