27.7 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

martedì, Maggio 24, 2022

L’Ischia fallisce l’aggancio al secondo posto. Giordano risponde a Trofa

Da leggere

ECCELLENZA-ISCHIA-NAPOLI UNITED 1-1: i gialloblu trovano il gol dopo 22” con Trofa ma gli isolani non approfittano del passo falso del Savoia

Simone Vicidomini | L’Ischia si morde le mani. I gialloblu non vanno oltre il pareggio nel big-match contro il Napoli United e sciupano una occasione d’oro per agguantare il secondo posto in classifica, in virtù del pareggio del Savoia (0-0 sul campo della Maddalonese). Certamente non una bella partita tra le due squadre ma, al netto delle occasioni avute, i gialloblu avrebbero decisamente meritato la vittoria.

Nei secondi 45’, oltre ad una traversa di Sogliuzzo, si registra una palla-gol di Castagna a tu per tu, una clamorosa traversa di Trofa e tre colpi di testa di Florio sempre su azione di calcio d’angolo. A sbloccare il match dopo una manciata di secondi è stato Trofa, bravo a pressare l’ex compagno Giordano che si è mal disimpegnato.

Il Napoli United ha dato vita ad un gioco molto sterile, cercando di giocare palla a terra e partendo con la costruzione dal basso ma senza creare mai grossi problemi alla retroguardia gialloblù. Infatti, nell’arco dei novanta minuti di gioco i napoletani hanno costruito soltanto due occasioni, con il tiro di Barone dalla distanza che ha colpito il palo e il gol di Giordano.

La chiave della partita – situazione che ha frenato molto i gialloblù – è stato il marcamento di Barone adattato a terzino su Castagna che gli ha limitato molto le giocate. Nella ripresa Maradona ha provato a cambiare qualcosa con l’inserimento di Capellino e Ciranna che infatti spesso cercavano la giocata lunga tra le linee. Per l’Ischia quella di ieri è stata la partita che ha simboleggiato l’intera stagione, come del resto dichiarato a fine partita dallo stesso Iervolino.

Sabato prossimo i gialloblu dovranno cercare di portare a casa gli ultimi tre punti dalla trasferta di Casal di Principe contro l’Albanova (vittorioso sul campo della Frattese) per tenersi stretto il terzo posto visto che il Napoli United giocherà in casa contro la Neapolis. Solo un passo falso del Savoia in casa con il Sant’Antonio Abate potrebbe riaprire i giochi per il secondo posto.

SCHIERAMENTI – Formazione annunciata in casa Ischia. Mazzella tra i pali: Florio e Buono sulle corsie, Chiariello e Di Costanzo centrali. In mediana Sogliuzzo attorniato da Montanino e Trofa. In avanti De Luise al centro, con Pistola a sinistra e Castagna a destra. 

Maradona schiera i suoi con un undici inedito vista l’assenza di una punta centrale di ruolo e di Akrapovic in difesa. L’ex Daniele Giordano in porta; terzini Scheler e Barone, i centrali sono Santoro e Oliva. A centrocampo Cittadini, Giordano G. e Arrulo. In avanti Pelliccia (a sinistra) e Arario (a destra) a supporto di Navarrete che comunque svaria molto.

LA PARTITA – Alla prima occasione, l’Ischia passa. Rimessa laterale in favore del Napoli United, pallone all’indietro di Santoro per Giordano che però sbaglia il disimpegno favorendo l’intervento di Trofa che va in pressione, gli soffia il pallone e in scivolata lo insacca nella porta vuota. Sono passati 22 secondi. Dopo una fase interlocutoria, con gli ospiti che non riescono ad entrare nell’area isolana, al 16’ De Luise avanza dalla trequarti e dalla distanza prova il sinistro che però risulta troppo largo.

2’ dopo altra ottima occasione per l’Ischia: Castagna scatta sul filo del fuorigioco, va via ma si allunga il pallone, favorendo l’uscita di Giordano. Primo tentativo ospite di Pelliccia: conclusione velleitaria. Al 32’, in seguito ad un rimpallo a centrocampo, Barone avanza e da trentacinque metri lascia partire un siluro che supera Mazzella e va a stamparsi sul palo alla sua sinistra. E’ tutto per la prima frazione.

Nella ripresa (1’), angolo dalla sinistra di Pistola, pallone in area per Montanino che è smarcatissimo ma il suo colpo di testa in controtempo non è efficace. Al 6’ Barone dalla sinistra prova a sorprendere Mazzella ma c’è un deviazione e il pallone termina sull’esterno della rete. All’8’ pasticcio sulla trequarti tra Arrulo e Arario, Sogliuzzo ruba palla e dal limite dell’area cerca il tiro a scavalcare: la palla supera Giordano ma colpisce la parte alta della traversa.

Al 10’ pareggio ospite. Traversone dalla destra di Scheler che supera Pistola, Giordano irrompe al centro dell’area e insacca sotto la traversa, anticipando sul tempo i difensori. 3’ dopo bravo Chiariello a “murare” Arario che conclude dopo una percussione sulla sinistra. Al 20’ Ischia pericolosa: angolo di Pistola, colpo di testa di Florio e pallone che all’altezza del secondo palo per poco non viene deviato da Di Costanzo. Maradona toglie Oliva e Cittadini, entrano Diakhaby e Capellino. Iervolino richiama Pistola e inserisce Trani.

Al 25’ angolo dalla destra, altro colpo di testa di Florio da posizione centrale, pallone che rimbalza sul terreno ed esce. Al 29’ brivido per l’Ischia: Capellino riceve sulla sinistra, conclude di prima intenzione mandando il pallone a sfiorare il palo. Occasione per l’Ischia al 32’: bel traversone di Trani dalla sinistra, colpo di testa di Castagna che viene respinto da Giordano; a sbrogliare la matassa ci pensa l’omonimo centrocampista (su De Luise ben appostato). Arcamone prende il posto di Sogliuzzo.

Al 34’ Trofa scambia sulla trequarti e lascia partire un missile di destro che si stampa sulla traversa a portiere battuto. Iervolino manda in campo Filosa al posto di De Luise. Al 45’ punizione dalla sinistra di Buono, pallone che spiove per la testa di Florio che colpisce in solitudine ma il difensore manda a lato. Nel 3’ di recupero, Trani innesca Castagna che va via sulla sinistra, entra in area ma Giordano riesce a respingere la conclusione mancina. Sull’ultimo corner per i gialloblù, incornata di Di Costanzo che però è lontano e Giordano può parare centralmente.

Ischia Calcio – Napoli United 1-1

Ischia Calcio: Mazzella, Florio, Buono, Trofa, Chiariello, Di Costanzo, Castagna, Montanino, De Luise (36’ st Filosa), Sogliuzzo (32’ st Arcamone), Pistola (21’ st Trani). A disposizione: Di Chiara, Cibelli, D’Antonio, Conte, Di Sapia, Iacono. Allenatore: Angelo Iervolino

Napoli United: Giordano D., Tomasin, Santoro, Oliva (21’ st Diakhaby), Barone, Pelliccia, Arrulo, Giordano G. (45’ st De Marco), Cittadini (21’ st Capellino), Arario, Navarrete (27’ st Ciranna). A disposizione: Maraolo, Greco, Bruno, Scheler, Brasiello. Allenatore: Diego Armando Maradona

Arbitro: De Cicco (Nola), Assistente 1: Mistico (Torre Del Greco), Assistente 2: Pipola (Ercolano)

Ammoniti: Buono e Montanino (I), Cittadini, Scheler e Pelliccia (NU)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy