21.8 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

martedì, Maggio 24, 2022

Basket Coppa Italia Serie A2, Givova Scafati pronta all’esordio

Da leggere

Venerdì prenderanno il via le Final Eight della competizione organizzata dalla Lega Nazionale Pallacanestro, in cui la squadra gialloblu punta a giocare un ruolo da protagonista.

Il conto alla rovescia è quasi terminato. Venerdì 11 marzo prenderanno il via le Final Eight di Coppa Italia del campionato di serie A2. Si affronteranno in campo neutro le otto migliori formazioni della categoria, classificatesi tra il primo ed il quarto posto di ciascun raggruppamento (gironi verde e rosso) al termine del girone di andata.

Si procederà ad eliminazione diretta, in una gara secca: andrà avanti nella competizione la squadra che si aggiudicherà ogni singolo incontro, a partire dai quarti di finale che si disputeranno al PalaTricalle di Chieti, per poi passare nelle semifinali di sabato e fino alla finalissima di domenica, i cui turni si disputeranno invece al PalaMaggetti di Roseto degli Abruzzi.

La Givova Scafati, che ha chiuso al primo posto il girone rosso, inaugurerà la competizione, scendendo in campo alle ore 13:00 contro la Novipiù Casale Monferrato, che invece è arrivata quarta nel girone verde. Molti dubbi gravitano intorno alla presenza in campo dello statunitense Clarke, che sta ancora completando il ciclo di terapia riabilitativa dopo il problema muscolare che lo ha costretto a guardare i suoi compagni dalla panchina nell’ultimo match di campionato a Osimo contro la Ristopro Fabriano.

QUARTI DI FINALE COPPA ITALIA SERIE A2: LA JB MONFERRATO

Givova Scafati vs Novipiù Casale Monferrato - quarti di finale Coppa Italia LNP 2022

Attualmente sesta nella classifica del girone verde, la Novipiù Casale Monferrato è uno dei collettivi più temibili ed organizzati dell’intera categoria. Sono tanti infatti i giocatori ad avere una media punti superiore ai 9 punti, a partire dalla guardia statunitense Williams (12,3), per poi passare alla giovane ala piccola Sarto (11,5), al centro Martinoni (11), al giovane compagno di reparto Okeke (9,8), l’ala grande Leggio (9,7), il playmaker Fabio Valentini (9,3), l’ala grande statunitense Hill-mais (9) e chiudendo con l’ultimo arrivato Ghirlanda (9). Non vanno poi dimenticati Formenti (guardia di grande esperienza) ed il playmaker di scorta Luca Valentini.

A guidare in panchina la truppa rossoblù c’è l’allenatore Andrea Valentini, che a Casale Monferrato è praticamente di casa, rivestendo più incarichi dal 2004 ad oggi, prima da vice ed ora da capo allenatore della prima squadra.

DE LAURENTIIS: “COPPA ITALIA UNO DEI NOSTRI OBIETTIVI STAGIONALI”

«Lo spogliatoio è carico, perché la stagione sta entrando nel vivo e percepiamo che il momento agonistico può permetterci di raggiungere quegli obiettivi che prima apparivano lontani e che ci eravamo prefissati. Tra questi, c’è anche la Coppa Italia, un trofeo prestigioso, in cui ci teniamo a fare bene, consapevoli delle insidie degli incontri che disputeremo, a partire da quello dei quarti di finale, in cui dovremo vedercela con Casale Monferrato. I piemontesi stanno vivendo un bel momento, sono reduci da una vittoria difficile sul parquet di Treviglio, sono ostici da affrontare, ma molto dipenderà dal nostro approccio».

«Il nostro obiettivo è quello di fare meglio rispetto alle ultime uscite lontano dal PalaMangano. Giocare al PalaTricalle di Chieti, dove ho mosso i miei primi passi nella pallacanestro che conta, per me è sempre una emozione particolare. Ritrovo due amici in questo quarto di finale: uno è Williams, l’altro è Formenti, con cui ho giocato insieme, rispettivamente, ad Agrigento e Tortona. Dobbiamo ripartire dalla nostra difesa, che in trasferta non è brillante come in casa, perché poi l’attacco verrà di conseguenza».

COACH ROSSI: “CASALE AVVERSARIO CON UN SISTEMA DI GIOCO BEN DEFINITO”

«Le Final Eight di Coppa Italia costituiscono un momento di confronto importante per tastare il livello di forma, di preparazione e di competitività dei vari quintetti. Si affronteranno le società che nella prima parte del campionato hanno fatto vedere qualcosa in più. Ci teniamo a fare bene, è un trofeo importante e vogliamo andare quanto più avanti è possibile nella competizione, mettendo in campo il massimo impegno».

«L’aspetto emotivo della prima gara assume un aspetto importante, anche perché ci troveremo di fronte Casale Monferrato, una squadra che, al di là dei pronostici della vigilia, ci potrà mettere in serie apprensione e contro la quale ci dovremo far trovare concentrati. Saremo al cospetto, infatti, di una squadra che ha un sistema di gioco molto ben definito, sia in attacco che in difesa, che dispone di tanti giocatori importanti, ognuno dei quali può dare un contributo decisivo».

«Sarà una bellissima sfida, che vogliamo far nostra, puntando sui nostri punti di forza e sulla voglia di proseguire nella competizione. Ci fa piacere il fatto che non ci toccherà fare una lunghissima trasferta, ma dovremo essere bravi a settare il fisico dei nostri giocatori per questo insolito orario delle 13».

Scarica QUI la guida alla Coppa Italia LNP 2022 OWW

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy