Un corso di formazione sulla ‘Cannabis terapeutica’

Il corso è organizzato con il Patrocinio di A.S.F.I. Associazione Scientifica Farmacisti Italiani per essere un approfondimento scientifico

Attualmente la Cannabis è una delle sostanze stupefacenti più utilizzate al mondo e gli scopi terapeutici sono una frontiera tanto antica quanto innovativa. In questi ultimi anni si nota a livello globale una lenta apertura per quanto riguarda l’uso della Cannabis, sia a scopo terapeutico che ricreativo. Ad oggi gli usi terapeutici della Cannabis sono molteplici e le patologie che prevedono la somministrazione di farmaci di derivazione cannabinoide riportando miglioramenti sono numerose.

Pazienti colpiti dalla Sclerosi Multipla, da mielo-lesioni, dolori neuropatici, Artrite Reumatoide, HIV, da Parkinson e pazienti oncologici provano sollievo a seguito dell’assunzione di questi farmaci, oltre all’impiego dei cannabinoidi per il controllo della rigidità muscolare, nella prevenzione e nel trattamento dell’Alzheimer e di altre infiammazioni cerebrali.

Da diversi anni (norme indicate in calce) tutti i medici italiani sono legalmente autorizzati a prescrivere la Cannabis Medica (CM), ma nonostante le oltre 30.000 pubblicazioni scientifiche internazionali sulla CM e sul sistema endocannabinoide, persiste ad oggi un vuoto formativo a livello accademico per la formazione del personale medico-scientifico nell’ambito d’impiego dell’endocannabinologia.

Tuttavia: una percezione sociale spesso disinformata; una carenza nella diffusione della terapia; le difficoltà nel reperire medici prescrittori; un ambiente medico e sanitario antagonista caratterizzato da pregiudizi e false credenze; ed infine la scarsità di prove scientifiche a sostegno del suo uso, che è una conseguenza delle difficoltà legali che limitano la capacità di eseguire studi di alta qualità su di essa; sono stati fino ad oggi dei confini che finalmente si superano con l’informazione e la formazione.

Il corso in questione è stato quindi pensato e organizzato per superare i predetti limiti.

Il corso è organizzato con il Patrocinio di A.S.F.I. Associazione Scientifica Farmacisti Italiani, ed è pensato per essere un approfondimento scientifico per tutti i professionisti interessati alle potenzialità terapeutiche della Cannabis.

I RESPONSABILI DEL CORSO

Responsabile Scientifico e docente: Maurizio Cini (Storia, caratteristiche e limiti della legge 94/98) Università degli Studi di Bologna, Professore Ordinario fuori ruolo di Tecnologia e legislazione farmaceutiche, Professore a contratto di Normativa dei medicinali e Farmacoeconomia, Docente della Scuola di Specializzazione in Farmacia Ospedaliera.

Docenti: Lorenzo Calvi (Sistema Endocannabinoide), Andrea Caramaschi (CBD ad uso topico in dermatologia e ginecologia), Fabio Firenzuoli (Cannabis nell’attività terapeutica quotidiana), Giorgio Gatti (Cannabis medica. Un nuovo modo di investire per l’industria farmaceutica), Tommaso Pelagatti (Prospettive future di ricerca e estratti innovati), Bianca Peretti (Criticità relative alle preparazioni Galeniche e focus sull’aderenza terapeutica), Carlo Privitera (Cannabis medica. Un nuovo modo di concepire la ricerca clinica.), Santa Sarta (Difficoltà di approvvigionamento della cannabis terapeutica per i Pazienti e capillarità delle Leggi Regionali), Roberto Spampatti (Preparazioni galeniche a base di cannabis).

DESTINATARI DELLA FORMAZIONE (professioni e discipline):

Chimico; Chimica analitica farmacista; Farmacia ospedaliera; Farmacia territoriale; Fisioterapista; Igienista dentale; Infermiere; Infermiere pediatrico; Logopedista; Medico chirurgo; Allergologia e immunologia clinica; Anatomia patologica; Anestesia e rianimazione; Angiologia; Audiologia e foniatria; Biochimica clinica; Cardiochirurgia; Cardiologia; Chirurgia generale; Chirurgia maxillo-facciale; Chirurgia pediatrica; Chirurgia plastica e ricostruttiva; Chirurgia toracica; Chirurgia vascolare; Continuità assistenziale; Cure palliative; Dermatologia e venereologia; Direzione medica di presidio ospedaliero; Ematologia; Endocrinologia; Epidemiologia; Farmacologia e tossicologia clinica; Gastroenterologia; Genetica medica; Geriatria; Ginecologia e ostetricia; Igiene degli alimenti e della nutrizione; Igiene, epidemiologia e sanità pubblica; Laboratorio di genetica medica; Malattie dell’apparato respiratorio; Malattie infettive; Malattie metaboliche e diabetologia; Medicina aeronautica e spaziale; Medicina del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro; Medicina dello sport; Medicina di comunità; Medicina e chirurgia di accettazione e di urgenza; Medicina fisica e riabilitazione; Medicina generale (Medici di famiglia); Medicina interna; Medicina legale; Medicina nucleare; Medicina subacquea e iperbarica; Medicina termale; Medicina trasfusionale; Microbiologia e virologia; Nefrologia; Neonatologia; Neurochirurgia; Neurofisiopatologia; Neuropsichiatria infantile; Neuroradiologia; Oftalmologia; Oncologia; Organizzazione dei servizi sanitari di base; Ortopedia e traumatologia; Otorinolaringoiatria; Patologia clinica (Laboratorio di analisi chimico-cliniche e microbiologia); Pediatria; Pediatria (Pediatri di libera scelta); Psichiatria; Psicoterapia; Radiodiagnostica; Radioterapia; Reumatologia; Scienza dell’alimentazione e dietetica; Urologia; Odontoiatra ortottista / assistente di oftalmologia ostetrica/o podologo psicologo: psicologia; psicoterapia tecnico della riabilitazione psichiatrica tecnico di neurofisiopatologia tecnico sanitario laboratorio biomedico terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva.

VETERINARIO: Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche; Igiene prod., trasf., commercial., conserv. e tras. alimenti di origine animale; Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche; Sanità animale.

MODALITÀ DI ISCRIZIONE:

L’iscrizione e il pagamento della relativa quota dovranno essere effettuati presso la Segreteria Scientifica e Amministrativa A.S.F.I. Associazione Scientifica Farmacisti Italiani. A seguito della ricezione del pagamento, il partecipante riceverà tramite e-mail le istruzioni necessarie per la registrazione online sul sito del provider www.project-communication.

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

A.S.F.I. Associazione Scientifica Farmacisti Italiani asfi@asfionline.it T. 051 0560212 – I-BAN: IT 77 I 02008 02457 000103381913 – L’iscrizione dovrà essere effettuata inviando tramite e-mail ad A.S.F.I.:

– i propri dati anagrafici e professionali e riferimenti di contatto

– il documento attestante il versamento della relativa quota tramite bonifico bancario

A iscrizione completata, il partecipante riceverà tramite e-mail le istruzioni necessarie per la registrazione online su questa piattaforma formativa. È possibile seguire il corso dall’8 settembre, le lezioni e le dirette webinar saranno disponibili anche dopo le date di pubblicazione dei vari moduli.

LE LEGGI CHE REGOLANO LA CANNABIS AD USO MEDICO IN ITALIA

PRESCRIZIONE OFF LABEL – LEGGE 94/98 Prescrizione Off Iabel – Ari. 5, DLvo 17.02.98, n. 23 convertito in legge 08.04.98, n. 94 cosiddetta “legge Di Bella”;

DECRETO LORENZIN – Decreto 9 Novembre 2015. Funzioni di organismo statale per la cannabis previsto dagli articoli 23 e 28 della Convenzione unica sugli stupefacenti del 1961, come modificata nel 1972;

ART. 18-QUATER – Decreto Legge 16 Ottobre 2017, n. 148 Ad. 18 quater;

DECRETO 25 GIUGNO 20018 – 1. Nell’allegato III bis del decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309 è inserita, secondo l’ordine alfabetico, la voce: Medicinali a base di cannabis per II trattamento sintomatico di supporto ai trattamenti standard;

LEGGE 38 – La legge 38/2010 impegna II sistema a occuparsi di cure palliative (CP) e terapia del dolore (TD) in lutti gli ambiti assistenziali, in ogni fase della vita e per qualunque patologia ad andamento cronico ed evolutivo, per le quali non esistono terapie o, se vi sono, risultano inadeguate ai fini della stabilizzazione della malattia.

Adduso Sebastiano

(le altre informazioni regionali le trovi anche su Vivicentro – Redazione Sicilia)

Commenta

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Raffaele: “Juve Stabia forte ed equilibrata. Potenza per i tre punti”

Giuseppe Raffaele, allenatore del Potenza, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di campionato con la Juve Stabia

Polonia-Arabia Saudita 2-0, decidono Zielinski e Lewandowski

Polonia-Arabia Saudita 2-0, decidono Zielinski e Lewandowski oltre a Szczesny (migliore in campo) che para un rigore ed evita più volte il gol