Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Tuttosport – De Laurentiis sarà in tribuna, ma i rapporti con la squadra sono ancora tesi

napoli, presidente aurelio de laurentiis covid foto free flikr
Tuttosport – De Laurentiis sarà in tribuna, ma i rapporti con la squadra sono ancora tesi: la decisione di portare tutti in tribunale tiene in agitazione i protagonisti dell’ammutinamento del 5 novembre

Nonostante siano passati diversi mesi ormai, la questione ammutinamento continua a pesare sullo spogliatoio del Napoli e sulla dirigenza. De Laurentiis
L’arrivo di Gattuso è servito a riportare l’attenzione sul campo, ma la decisione di De Laurentiis di portare avanti la battaglia legale collegata alla vicenda, continua a tenere in ansia i calciatori. A parlarne è Raffaele Auriemma sulle pagine di Tuttosport:

Tuttosport sui rapporti tra De Laurentiis e la squadra:

“In tribuna (contro il Barcellona ndr) è atteso il presidente De Laurentiis, molto attento all’ottimo lavoro che sta svolgendo Gattuso e sempre in rapporti tesi con gran parte della squadra. La decisione di portare in Tribunale (e mai sospesa) l’intero spogliatoio per “danno di immagine” tiene in agitazione i protagonisti dell’ammutinamento del 5 novembre e scoraggia molti dei calciatori che il Napoli contatta come rinforzi per la prossima stagione”.

La decisione di portare in Tribunale (e mai sospesa) l’intero spogliatoio per “danno di immagine” tiene in agitazione i protagonisti dell’ammutinamento del 5 novembre e scoraggia molti dei calciatori che il Napoli contatta come rinforzi per la prossima stagione”.La decisione di portare in Tribunale (e mai sospesa) l’intero spogliatoio per “danno di immagine” tiene in agitazione i protagonisti dell’ammutinamento del 5 novembre e scoraggia molti dei calciatori che il Napoli contatta come rinforzi per la prossima stagione”.La decisione di portare in Tribunale (e mai sospesa) l’intero spogliatoio per “danno di immagine” tiene in agitazione i protagonisti dell’ammutinamento del 5 novembre e scoraggia molti dei calciatori che il Napoli contatta come rinforzi per la prossima stagione”.danno di immagine” tiene in agitazione i protagonisti dell’ammutinamento del 5 novembre e scoraggia molti dei calciatori che il Napoli contatta come rinforzi per la prossima stagione”.