28.3 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

venerdì, Maggio 27, 2022

Trocini: “Juve Stabia squadra di qualità. Con Sottili ha cambiato marcia”

Da leggere

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Bruno Trocini, tecnico del Potenza, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di campionato con la Juve Stabia in programma domani al “Romeo Menti” e valevole per la diciottesima giornata del campionato di Lega Pro Girone C.

Le dichiarazioni di Trocini sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Le insidie della gara sono evidenti. In primis la forza della Juve Stabia. Domenica ha perso a Pagani in modo rocambolesco. Da quando è arrivato Sottili e ha cambiato allenatore la Juve Stabia ha cambiato marcia. E’ una squadra di qualità – aggiunge Trocini – con giocatori in attacco di grande estero ma anche due centravanti, Evacuo ed Eusepi di grandi fisicità e tecnica. 

Noi arriviamo con la fame di risultati e con la consapevolezza che i risultati devono arrivare con il lavoro quotidiano. Romero ha lavorato martedì con la squadra. Non ha grosso minutaggio ma lo portiamo in panchina per giocare qualche minuto della gara. 

Dobbiamo cercare il risultato attraverso alcune caratteristiche che devono diventare nostre e che abbiamo espresso sempre tranne che a Catania. La Juve Stabia è una squadra che se gli lasci tempi e spazi diventa molto difficile. 

Il nostro obiettivo è portare Romeo al 100% nella prossima gara. Questa ricerca della condizione passa per le partite. Già domani vorrei fargli giocare 10-20 minuti per fargli ritrovare il ritmo gara. Siamo in un momento che abbiamo tanti giocatori fuori. Abbiamo ritrovato Romero ma abbiamo perso Cargnelutti. Mancano 6-7 elementi ma non ci piangiamo addosso. Sono fiducioso – continua Trocini – perchè la prestazione l’abbiamo sempre fatta tranne che a Catania. Mi aspetto una buona prestazione domani a Castellammare. 

Sono evidenti i punti interrogativi che ci portiamo al mercato di gennaio. Abbiamo tanti giocatori fermi da tanto tempo. Ma sono scelte – conclude Trocini – che non riguardano me ma sono argomento di discussione”. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy