Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Tonucci: “Juve Stabia, lottiamo tutti insieme per la salvezza”

Juve Stabia Denis Tonucci

Le parole del difensore della Juve Stabia, Denis Tonucci

 

Questa mattina, allo stadio Menti, si è presentato in sala stampa il difensore della Juve Stabia, Denis Tonucci. Queste le sue parole raccolte dalla nostra redazione:

“Secondo me l’inizio di campionato della Juve Stabia è stato al di sotto delle aspettative. Questo é sicuro. Peró posso dire che abbiamo raccolto meno di quello che meritavamo. Ad Empoli non era facile e abbiamo risposto presente. La gara é stata strana, un rigore inesistente ci ha tolto un punto che avrebbe fatto morale e sarebbe stato giusto per quanto visto in campo. Con il Pisa un altro episodio, il gol annullato a Di Gennaro, ha cambiato le sorti del match. Andare in vantaggio in casa sarebbe stato un vantaggio in più, non so se poi non avremmo fatto punti. Sicuramente abbiamo iniziato male e abbiamo tanto da lavorare, la sosta a tal proposito ci aiuterà a lavorare con la rosa al completo dopo la fine del mercato. Abbiamo un po’ di tempo in più per amalgamarci al meglio e per imparare le idee del mister. Dobbiamo restare umili, abbiamo uno spirito battagliero e sono sicuro che ci aiuterà a fare bene. Vogliamo dare lustro alla Juve Stabia in ogni campo. La B é una giungla, ci sono tante gare difficilissime con anche due derby per noi. I derby ti danno maggior carica e gli stimoli nascono da se.

Perugia? É una squadra fortissima, ha un organico che può giocarsi la A. Dobbiamo rispettarli e dobbiamo andare lì per fare una guerra, magari limitando gli errori e cercando di trarre il meglio da tutti. Ci aspetta una battaglia, come ogni domenica, ma siamo pronti. Siamo sereni e concentrati, dopo la sosta siamo tornati tutti pronti per ripartire.

Obiettivo? Vogliamo salvarci il prima possibile, questo é il nostro obiettivo. Sarà dura ma possiamo farcelo.

Trattativa con la Juve Stabia? All’inizio é stato solo un contatto, poi ad un certo punto la Juve Stabia mi ha mostrato un interesse serio e abbiamo chiuso in pochissimo tempo. Non si può dire no alla Juve Stabia. É una società storica e sono felice di essere qui. Ho parlato con Polito e Caserta e mi hanno convinto subito, sono persone serie e sono sicuro che arriveranno in alto.

Intesa con Troest? É un giocatore fortissimo, ci stiamo conoscendo bene per trovare la miglior intesa. Dobbiamo trovarci bene insieme sia con lui sia con gli altri.

Presidente Manniello? L’ho conosciuto appena sono arrivato. Mi ha dato un’impressione molto positiva. Ci siamo trovati subito bene, mi ha aiutato anche a trovare casa. C’è stato subito feeling ed é una persona che tiene alla squadra, é sempre con noi. Altri presidenti sembrano lontani dal gruppo, lui ne fa parte.

Tifosi? Sono eccezionali. Ci sono stati vicino nonostante i risultati negativi. Ci danno una grossa carica, ci fanno venire voglia di lottare per loro. Dobbiamo stare tutti uniti e lottare tutti per un unico obiettivo che é la salvezza.