Tisci, l’allenatore del Cerignola avversario della Juve Stabia

LEGGI ANCHE

Ivan Tisci è il nuovo allenatore del Cerignola, prossimo avversario della Juve Stabia, che in estate è subentrato a Michele Pazienza alla guida tecnica degli ofantini. Con Tisci l’atteggiamento tattico del Cerignola è cambiato profondamente passando dal 3-5-2 di Pazienza al 4-3-2-1 attuale della squadra pugliese.

LA CARRIERA DI IVAN TISCI, ALLENATORE DEL CERIGNOLA PROSSIMO AVVERSARIO DELLA JUVE STABIA, DA CALCIATORE.

Centrocampista classe 1974, Fa il suo esordio in Serie A il 12 dicembre 1993 con la maglia del Genoa in Genoa-Foggia (1-4).

In seguito milita nel Pescara in Serie B, prima di tornare a giocare in Serie A nel Vicenza nel 1999 (6 presenze). Successivamente ha giocato in cadetteria nel Savoia, ancora col Pescara e poi con Modena, Crotone, Foggia, Paganese e Lanciano.

Nell’agosto 2009 ha firmato un contratto con l’Avellino per poi passare alla Sambonifacese con cui firma un contratto fino al 30 giugno 2010 con opzione per la stagione successiva.

Il 1 giugno 2011 viene coinvolto in una brutta storia di calcio-scommesse e viene inserito nel registro degli indagati. Nel luglio di quell’anno patteggia un anno di squalifica.

Il 28 maggio 2012, a un anno di distanza dall’altro scandalo che lo aveva coinvolto, viene arrestato nell’ambito dell’operazione condotta dalla procura di Cremona, denominata Last Bet, sempre relativa al calcio-scommesse. A Tisci vengono contestate dagli inquirenti intercettazioni telefoniche che dimostrerebbero i contatti del calciatore con la cosiddetta banda degli ungheresi, gruppo che gestiva illegalmente le scommesse.

Nel 2012, dopo i problemi dovuti all’inchiesta sul calcioscommesse, è tornato a giocare firmando con il Cervia, militante nel locale campionato di Promozione.

Nel dicembre 2013 si è trasferito al Fosso Ghiaia, militante nel campionato di Promozione e nella stagione 2015-2016 è tornato al Cervia, dove ha chiuso definitivamente la carriera da calciatore.

LA CARRIERA DI IVAN TISCI DA ALLENATORE.

Tisci muove i primi passi nel mondo della guida tecnica nella stagione 2018-2019, quando lavora come collaboratore tecnico del Benevento. Nella stessa annata svolgerà la stessa mansione anche nello staff dell’Empoli.

Terminato il corso da tecnico a Coverciano, la sua carriera inizia ufficialmente nel 2022 alla guida il Bisceglie in Serie D, subentrando all’esonerato Danilo Rufini senza riuscire ad evitare la retrocessione in Eccellenza. Nella stagione 2022-2023 guida il Fasano in Serie D. Da questa stagione fa il suo esordio da allenatore tra i professionisti alla guida dell’Audace Cerignola e dopo 4 giornate ha 6 punti in classifica frutto di una vittoria e 3 pareggi.


Juve Stabia TV


Buongiorno Stabia! Guida per il 9 Luglio 2024 a Castellammare di Stabia: Santo, Meteo e Cosa Fare

Scopri tutte le informazioni essenziali per trascorrere il 9 Luglio 2024 a Castellammare di Stabia: previsioni meteo, condizioni del mare, e suggerimenti per un giorno perfetto!
Pubblicita

Ti potrebbe interessare