26.1 C
Castellammare di Stabia

Scafati: Consegnati i lavori per il completamento della rete fognaria – Energie per il Sarno

LEGGI ANCHE

Il programma Energie per il Sarno, frutto della sinergia tra Gori, Regione Campania ed Ente Idrico Campano, si arricchisce di un altro importante tassello: nell’ambito dei 42 interventi che puntano a disinquinare il corso d’acqua entro il 2025, si inseriscono anche i lavori per il completamento della rete fognaria nel Comune di Scafati.

Proseguono quindi le attività per il risanamento del bacino idrografico del fiume Sarno.

Ieri mattina, la firma del verbale di consegna da parte del Direttore dei Lavori, Gaetano Nocerino, della Responsabile del Procedimento, Federica Mancieri, e del rappresentante del Raggruppamento Temporaneo di Imprese tra S.I.A S.r.l. – ACQUE INTERNATIONAL S.r.l. – C.C.M. S.r.l.

Le opere, di cui Gori è soggetto attuatore, sono finanziate dalla Regione Campania per €8.298.106,98.

Esse prevedono la posa di circa 12 chilometri di nuovi collettori che saranno connessi alla rete fognaria esistente.

Le aree interessate dagli interventi alla rete fognaria del comune di Scafati sono quelle al confine con Boscoreale: zona Nord, tra cui Via Poggiomarino, via Nappi, via Berardinetti, via Tricino e via Torino; zona Sud, in particolare via Bonifica, via Traversa Deposito Munizioni, via Bernini e via De Riso.

La posa dei nuovi collettori consentirà di estendere il servizio di fognatura e depurazione a circa 5700 abitanti e la nuova rete costituirà il punto di recapito di un’area PIP nel comune di Sant’Antonio Abate, in fase di progettazione, con potenzialità di circa 3.000 abitanti equivalenti.

Gli interventi, inoltre, consentiranno di eliminare lo scarico in ambiente di via Bernini e grazie ai lavori in corso a Boscoreale, in via Passanti, sarà eliminato anche lo scarico di via Marra.

L’obiettivo, condiviso anche con le amministrazioni comunali, è quello di contribuire al potenziamento del servizio e al superamento dell’emergenza ambientale che affligge il fiume Sarno e i suoi affluenti.

Un impegno che coinvolge anche le associazioni e i cittadini: visitando il portale energieperilsarno.it, è infatti possibile monitorare i passi in avanti compiuti, raccogliere informazioni e partecipare al cambiamento con proposte e segnalazioni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

’L’oroscopo di Nina’’ per lui e per lei del 24 Luglio 2024, in esclusiva per ViVicentro

Scopri le previsioni giornaliere di Nina: pagella, compatibilità e colori per il tuo segno zodiacale.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare