guardia di finanza salerno sarno sequestro olio adulterato
guardia di finanza salerno sarno sequestro olio adulterato

Sarno, blitz Guardia di Finanza: sequestrato olio “extra-vergine” adulterato

Scoperto a Sarno oltre due tonnellate di olio “extra-vergine” adulterato: denunciati tre individui

La Guardia di Finanza ha provveduto a porre sotto sequestro oltre due tonnellate di olio “extra-vergine” adulterato.

Nel dettaglio le Fiamme Gialle di Scafati durante dei controlli in un’azienda di Sarno, hanno scoperto una partita di olio di oliva, che in base alla documentazione esibita, sarebbe dovuto essere completamente “extra-vergine”.

Le analisi svolte dall’Ufficio Dogane di Bari hanno confermato l’adulterazione del prodotto. I risultati hanno confermato la presenza di olio di semi oltre i limiti imposti dalla disciplina comunitaria per poter etichettare come “extra-vergine” l’olio di oliva.

E’ subito scattato il sequestro del prodotto presente nei silos e di 200 litri già imbottigliati con etichetta “olio extravergine di oliva 100% italiano”, pronti alla commercializzazione. La Guardia di Finanza ha poi provveduto a denunciare tre responsabili alla Procura di Nocera Inferiore.