30 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

lunedì, Agosto 8, 2022

Sant’Antonio Abate, sversamento di rifiuti: il sindaco Abagnale multa un incivile

Da leggere

Sant’Antonio Abate, sversamento di rifiuti: il sindaco Abagnale multa un incivile: “Nel processo evolutivo, qualcuno vuole restare indietro”

Il Sindaco di Sant’Antonio Abate, Ilaria Abagnale, ha duramente ammonito gli incivili che continuano a sversare rifiuti in strada senza rispettare la raccolta differenziata: “Abbiamo cercato di sensibilizzare, ne abbiamo specificato le conseguenze, presi provvedimenti legali, ma nonostante ciò, l’inciviltà di alcuni pare essere dura da abbattere.”

“Nuovo giorno, stesso scempio. Nel contribuire assieme al processo di evoluzione del territorio, qualcuno pare impegnato nel voler restare indietro. “L’egoismo è la manifestazione più grande dell’‎ignoranza. Chi non considera l’altro non considera nemmeno sé stesso” dicevano, e mi trovo pienamente d’accordo.
Per buona sorte, un incivile nel mostrare superficialità verso gli altri, la proietta inconsapevolmente su sé stesso ed è così che fra i rifiuti irresponsabilmente accumulati ed ovviamente non differenziati, è stato trovato un documento con su riportati i dati anagrafici del nostro caro concittadino.
Intercettato e gravemente sanzionato, spero vivamente che diventi l’ennesimo esempio di individuo da non imitare.
“Fortunatamente – continua la prima cittadina abatese – il nostro paese vanta di un’alta percentuale di raccolta differenziata, motivo per cui non mi sento affatto scoraggiata dal voler continuare ad avere con tutti voi questa grande e gratificante collaborazione. Son sicura che sarà proprio questa a portare sulla buona strada chi ancora si ostina a nuotare nel proprio egocentrismo.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy