Quando il Napoli superò l’Avellino e in gol andò Caffarelli

Il giorno 24 marzo il Napoli ha giocato otto partite, tutte in serie A, ottenendo tre vittorie e tre pareggi, con due sconfitte.
Ricordiamo l’1-0 ad Avellino nell’ottava di ritorno della serie A-1984/85
 
Questa è la formazione schierata da Rino Marchesi:
 
Di Fusco; Bruscolotti, Boldini; Celestini (85′ Favo), Ferrario, R. Marino; Caffarelli, Bagni, Penzo (88′ Carannante), Maradona, Dal Fiume
 
I gol: 54′ Caffarelli
 
Dopo ventidue giornate il Napoli era ottavo a undici punti dalla capolista verona. , una posizione in classifica che gli azzurri confermarono alla fine di quel primo torneo dell’era-Maradona. Il gol che decise il derby del Partenio porta la firma di Luigi Caffarelli che vanta 11 reti nelle sue 129 presenze in maglia azzurra: 9 in 101 partite di serie A, e 2 nelle di coppa Italia. Ha giocato senza segnare anche una partita in Europa.