Torre Annunziata ambulanza

Pompei, bimba nasce morta: scatta la denuncia dei genitori

Pompei, non vi erano stati segnali negativi che potessero preannunciare l’evento nefasto

Pompei, bimba nasce morta: scatta la denuncia dei genitori

Pompei, la tragedia si è consumata presso una clinica in Provincia di Napoli. La bimba è morta prima che la mamma partorisse e in base a quanto riportato dal giornale Il Fatto Vesuviano, nelle ore precedenti al parto non c’erano stati segnali negativi o qualcosa che abbia potuto far pensare ai medici che di lì a poco si potesse manifestare il peggio.

Ciò che ha preoccupato il personale medico della clinica è stato il tracciato di controllo che non ha ravvisato nessun segno vitale. A quel punto, come da procedura, i medici hanno indotto il parto e hanno constatato l’assenza di battito per la piccola.

La coppia, lui un 43enne di Scafati e lei 40 anni di Pompei, hanno deciso di sporgere denuncia.
Ciò che ha preoccupato il personale medico della clinica è stato il tracciato di controllo che non ha ravvisato nessun segno vitale. A quel punto, come da procedura, i medici hanno indotto il parto e hanno constatato l’assenza di battito per la piccola.Ciò che ha preoccupato il personale medico della clinica è stato il tracciato di controllo che non ha ravvisato nessun segno vitale. A quel punto, come da procedura, i medici hanno indotto il parto e hanno constatato l’assenza di battito per la piccola.Ciò che ha preoccupato il personale medico della clinica è stato il tracciato di controllo che non ha ravvisato nessun segno vitale. A quel punto, come da procedura, i medici hanno indotto il parto e hanno constatato l’assenza di battito per la piccola.Ciò che ha preoccupato il personale medico della clinica è stato il tracciato di controllo che non ha ravvisato nessun segno vitale. A quel punto, come da procedura, i medici hanno indotto il parto e hanno constatato l’assenza di battito per la piccola.